Cookie Consent by Free Privacy Policy website Vittoria di Bordonaro-Briani nel 23° Suzuki Challenge al Baja Adriatico
maggio 16, 2022 - Suzuki Auto

Vittoria di Bordonaro-Briani nel 23° Suzuki Challenge al Baja Adriatico

cover

In breve:

- Il catanese su New Grand Vitara si riscatta dalla delusione di Pordenone aggiudicandosi il secondo round del trofeo monomarca, oltre che l’assoluto nella tappa del tricolore Cross Country.

- Ottimo secondo posto per Luchini-Bosco, ora leader del Campionato. Allegranzi-Castellani primi nel Gruppo TH.

Dopo il round di apertura all’Italian Baja a Pordenone, le vetture concorrenti del 23° Suzuki Challenge tornano a sfidarsi lungo il percorso sterrato della provincia di Urbino, che fa da sfondo al Baja Adriatico. Secondo appuntamento per il Campionato Italiano Cross Country e SSV che ha visto coinvolti ben diciotto equipaggi, di cui dieci su Suzuki, nel fine settimana tra il 13 e il 15 maggio.

La vittoria nella seconda tappa del monomarca è andata ad Alfio Bordonaro con Roberto Briani alle note (59'39.4), su Suzuki New Grand Vitara di Gruppo T2. Il pilota catanese recupera così un inizio stagionale segnato da un pesante ritiro al round di apertura a Pordenone. Un risultato di spessore non solo per il trofeo promosso dalla casa giapponese, ma anche per la stessa serie tricolore che lo vede al primo posto della classifica assoluta del Baja Adriatico, facendosi quindi autore di una vittoria quasi inaspettata lungo le curve sterrate del marchigiano.  Alle sue spalle fa capolino il duo Luchini-Bosco (+ 25.4”), secondo assoluto a Urbino e detentore del titolo Suzuki Challenge della scorsa stagione e attualmente al vertice della classifica del trofeo grazie all’eccezionale gara disputata al Baja di Primavera lo scorso marzo. Con questo risultato il toscano passa anche al comando della classifica assoluta della serie tricolore.

T1 senza vincitori
Domenica da dimenticare per le vetture di Gruppo T1, che lasciano vuoto il podio del Baja Rally Adriatico a causa dei numerosi ritiri che si sono susseguiti nel corso della gara. Giornata deludente in particolare per Emilio Ferroni e Daniele Fiorini su Vitara V6 che, fino alla “Montalto Tarugo 2” occupavano il vertice della classifica. Il modenese è stato costretto a dare il forfait per noie al cambio mentre era lanciato in corsa per la vittoria assoluta. Lieto fine che non arriva nemmeno per Claudio Petrucci, con alle note Stefano Fabiano, ritiratosi per un problema ai freni della sua Suzuki Gran Vitara.

Gara da archiviare immediatamente anche per il duo Lelli-Menetti (Gruppo T2), costretti ad alzare bandiera bianca nella “Montalto Tarugo 1”, terza prova speciale.
Buona, invece, la performance di Lorenzo Codecà navigato da Mauro Toffoli con il quinto risultato assoluto (1:05'02.6) registrato al volante della Suzuki Jimny tra le vetture di categoria T2. Malgrado si trovi alla guida di una vettura stradale e sperimentale, a cui sono state apportate naturalmente delle modifiche adatte a questo tipo di contesto, il brianzolo ha avuto modo di ritagliarsi il suo spazio. Si posiziona alle spalle della Gran Vitara della coppia Cantarello-Lezi, protagonisti assoluti della “San Fiorano 3” con 7’32.2, miglior crono della settima prova speciale

Allegranzi il miglior nel “TH”
Tre gli equipaggi del Gruppo TH, in cui spiccano Claudio Allegranzi e Sandra Castellani al volante della Gran Vitara con un crono finale di 1:06'05.7, lasciandosi quindi alle spalle il duo Morra-Abbondi (Suzuki Samurai) e Giovanni e Francesco Farina su Vitara V6.

Prossimo round in grecia
Il prossimo round del 23° Suzuki Challenge, e quindi del Campionato Italiano Cross Country e SSV, avrà luogo ad Argos Orestiko in Grecia il 26 maggio, gara valevole per la FIA European Cup. Sarà proprio sulla terra ellenica che vedremo nuovamente sfidarsi gli specialisti del fuoristrada a bordo delle vetture Suzuki in occasione del terzo dei sette appuntamenti previsti in questo 2022.

CALENDARIO 23° SUZUKI CHALLENGE:
Italian Baja di Primavera (11-13 marzo); Baja Rally Adriatico (13-15 maggio); Greek Baja (26-28 maggio); Italian Baja 1° Tappa (7-10 luglio); Italian Baja 2° Tappa (7-10 luglio); Baja Vermentino Terre di Gallura (17-18 settembre); Baja Valtiberina Crete Senesi (13-15 ottobre).

CLASSIFICA 23° SUZUKI CHALLENGE DOPO ROUND 1:
Luchini 54pt; Cantarello 38pt; Bordonaro 29pt; Codecà 25pt; Ferroni - Morra 17pt; Farina 15pt; Petrucci 12pt; Allegranzi 8pt; Lelli 5pt.

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711
press@suzuki.it

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram

News correlate

novembre 29, 2022
novembre 28, 2022
novembre 23, 2022

In breve:- Ripercorrendo le otto tappe della quindicesima edizione della Suzuki Rally Cup, tra la terra e l’asfalto delle principa...

In breve:- Si è chiusa al Baja delle Marche la stagione di Suzuki Italia nelle serie nazionali su strada, con il successo nel Camp...

In breve:- Nei giorni del 24 e 25 novembre la Pista Salentina ospiterà la selezione di Aci Rally Italia Talent 2022, di cui Suzuki...

Automotive Suzuki

Automotive Suzuki

Automotive Suzuki

Ti potrebbe interessare anche

maggio 19, 2022
marzo 14, 2022
ottobre 07, 2021

In breve: - Al via le iscrizioni dell’edizione 2022 del raduno dedicato a tutte le 4x4 firmate Suzuki - L’11° raduno si terrà il p...

In breve: - Il driver lucchese sul Grand Vitara si aggiudica la vittoria nella sfida inaugurale del trofeo all’interno del Campion...

- Il 39° Rally Due Valli si disputerà nelle due giornate dell’8 e 9 ottobre prossimi e vedrà tornare nella città scaligera gli sfi...

Automotive Events Suzuki

Automotive Racing Suzuki

Automotive Racing Suzuki