Cookie Consent by Free Privacy Policy website Il Tour Of The Alps 2022 sceglie Suzuki come Auto Ufficiale
aprile 12, 2022 - Suzuki Auto

Il Tour Of The Alps 2022 sceglie Suzuki come Auto Ufficiale

cover

In breve:

- Suzuki conferma il suo legame con il mondo del ciclismo e si schiera con le gare più amate e più spettacolari.

- La Casa di Hamamatsu seguirà il Tour Of The Alps 2022, gara ciclistica che si svolgerà sulle strade dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino dal 18 al 22 aprile.

- Suzuki fornirà una flotta di Swace e Vitara che l’organizzazione utilizzerà per spostarsi nelle varie tappe e per tutte le esigenze logistiche legate alla corsa.

La stagione ciclistica 2022 si appresta a entrare nel vivo e Suzuki Italia è pronta ad affiancare il mondo del pedale. Suzuki sarà Auto Ufficiale del Tour of the Alps 2022, la corsa a tappe UCI Pro Series che si svolgerà dal 18 al 22 aprile sulle magnifiche strade dell’Euregio, tra il Tirolo, l’Alto Adige e il Trentino.
La Casa di Hamamatsu collaborerà con l’Organizzazione e con il Gruppo Sportivo Alto Garda, fornendo loro una flotta di Suzuki Swace e di Suzuki Vitara che accompagneranno lo staff al seguito dei concorrenti e per tutte le esigenze logistiche legate all’evento.

Il commento di Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia
“Suzuki è onorata di essere scelta da Tour Of The Alps come Auto Ufficiale. Il Tour of The Alps è una corsa iconica di altissimo livello, capace di entusiasmare il pubblico e permeata da un forte valore simbolico.” ha commentato Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, che ha poi aggiunto: “Il tracciato varca i confini, diviene simbolo di unione tra i popoli e attraversa i magnifici paesaggi Dolomitici e del Tirolo, incontaminati, ricordando a tutti noi che è necessario rispettare la natura per lasciare alle generazioni future un pianeta migliore. Suzuki concretizza i suoi sforzi in una gamma di prodotti a basso impatto ambientale e promuove l’uso della bicicletta per uno stile di vita attivo e sostenibile.”

Il commento di Giacomo Santini, Presidente del GS Alto Garda.
“Siamo orgogliosi di proseguire nella partnership con Suzuki, un’azienda che non solo è all’assoluta avanguardia da un punto di vista tecnologico e della sensibilità energetica e ambientale, ma ha già da molti anni dimostrato di amare e credere nel ciclismo. Veder crescere questo rapporto è un ulteriore segnale che il nostro evento sta andando nella giusta direzione.”

Suzuki condivide i più alti valori del ciclismo. Questa disciplina è la massima espressione della passione nazional-popolare per lo sport ed è la dimostrazione di come impegno e determinazione permettano di raggiungere qualsiasi traguardo. Così come i ciclisti, i tecnici di Hamamatsu si adoperano ogni giorno per sviluppare nuove prodotti e vincere le sfide tecnologiche. Comune è anche il loro obiettivo principale: ottenere performance migliori tramite una utilizzazione ottimale dell’energia.

La scelta ideale
Suzuki fornirà all’Organizzazione del Tour of the Alps 2022 una flotta di auto confortevoli e perfette per affrontare il percorso di gara.
I veicoli assegnati allo staff del TOTA è rappresentativo di tre varianti della tecnologia ibrida Suzuki.
Vitara Hybrid 1.4 abbina il vivace motore turbobenzina BoosterJet a un modulo ibrido 48V, che ne esalta le prestazioni brillanti riducendo il fabbisogno di carburante e le emissioni di CO2.
Vitara Hybrid 1.5 vede la parte elettrica a 140V affiancare un’unità aspirata a ciclo Atkinson e diventare ancor più protagonista della guida, rendendola più fluida e rilassante. In base allo stato di carica delle batterie, della situazione e dello stile adottato dal guidatore, la centralina che governa il sistema di propulsione decide se far muovere la vettura spinta dal solo motore elettrico, da quello termico o da entrambi all’unisono.
Swace Hybrid, che funziona invece a 207V, offre al pilota la possibilità di selezionare manualmente la funzione elettrica EV. In questa modalità la vettura può affrontare alcuni tratti di strada nel silenzio assoluto e senza alcuna emissione di CO2, lasciando a riposo il motore 1.8 Atkinson.
In tutti e tre questi casi la tecnologia Suzuki Hybrid si rivela pratica ed efficiente e non richiede alcun intervento da parte del pilota né ricariche esterne, ripristinando la carica delle batterie soprattutto durante le fasi di rallentamento.

Una competizione a tappe
Il Tour Of The Alps è una manifestazione sportiva nata nel 2017 che raccoglie l’eredità del Giro del Trentino e che può essere considerata a tutti gli effetti la 45a edizione. Questa gara ha assunto nel tempo un ruolo sempre più importante nel calendario internazionale. Tra le grandi gare a tappe, il Tour Of The Alps si distingue per la particolare formula, che dà la priorità all’intensità delle singole frazioni rispetto alla loro durata. Le tappe sono infatti caratterizzate da percorsi molto tecnici e da un chilometraggio ridotto. Questa impostazione aiuta i ciclisti a trovare la condizione migliore in vista del prosieguo della stagione e di gare come il Giro d’Italia e il Tour de France. Inoltre fa emergere l’agonismo e risulta più coinvolgente per il pubblico a bordo strada così come per i telespettatori, che potranno seguire la gara da oltre 100 Paesi su:

  • Eurosport 1
  • Eurosport Player
  • RaiSport
  • L’Equipe TV (Francia)
  • TV2 (Danimarca).

Il Tour Of The Alps 2022 vedrà al via 18 squadre, 10 delle quali appartengono alla categoria UCI World Tour, e tanti campioni importanti.
L’edizione 2022 si sviluppa su cinque tappe, per una lunghezza totale di 719 km e con un dislivello complessivo di circa 13.750 metri. Questo il programma in dettaglio:
Lunedì 18 aprile – Tappa 1 - Cles - Primiero / San Martino di Castrozza (160,9 km)
Martedì 19 aprile – Tappa 2 - Primiero / San Martino di Castrozza) - Lana (154,1 km)
Mercoledì 20 aprile – Tappa 3 - Lana - Villabassa (154,6 km)
Giovedì 21 aprile – Tappa 4 -Villabassa - Kals am Glossglockner (142,4 km)
Venerdì 21 aprile – Tappa 5 - Lienz - Lienz (114,5 km)

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909
Suzuki Motor Corporation è un costruttore di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Suzuki nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili. Nel 1920 il laboratorio Suzuki Loom Works diventa Suzuki Loom Manufacturing Co, e nel 1952 viene introdotta la prima bicicletta motorizzata, la Power Free. Nel 1954 Suzuki diventa Suzuki Motor Corporation Ltd e nel 1955 nasce Suzulight, la prima automobile, seguita nel 1965 dal primo motore fuoribordo, il D55. Nel 1970 debutta Jimny LJ10, il primo 4x4 e nello stesso anno appare il mini MPV Carry L40V, 100% elettrico.
Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita puntando su tecnologia, affidabilità, design e innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711
press@suzuki.it

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram

News correlate

giugno 29, 2022
giugno 21, 2022
giugno 01, 2022

In breve:- L’organizzazione della più prestigiosa competizione a tappe del panorama ciclistico femminile italiano ha scelto Suzuki...

In breve: - TIM Summer Hits, programma estivo di prima serata di Rai 2, sceglie Suzuki come Auto Ufficiale - Il programma sarà tra...

In breve:- La Casa di Hamamatsu sarà accanto agli organizzatori della quarta edizione della corsa ciclistica a tappe, che si svolg...

Automotive Sport Suzuki

Automotive Entertainment Pop Suzuki

Automotive Sport Suzuki

Ti potrebbe interessare anche

maggio 19, 2022
aprile 15, 2022
aprile 14, 2022

In breve: - Al via le iscrizioni dell’edizione 2022 del raduno dedicato a tutte le 4x4 firmate Suzuki - L’11° raduno si terrà il p...

In breve: - Il Giappone e l'Italia presentano molteplici affinità culturali sintetizzate alla perfezione nello stile del poliedric...

- Il Giro U23, la gara più importante dell’anno per il ciclismo giovanile italiano ed internazionale sceglie Suzuki come Auto Uffi...

Automotive Events Suzuki

Automotive Entertainment Food&Hospitality Pop Suzuki

Automotive Sport Events Suzuki