Cookie Consent by Free Privacy Policy website Rally Italia Talent 2021: le selezioni ripartono dalla Sicilia
aprile 16, 2021 - Suzuki Auto

Rally Italia Talent 2021: le selezioni ripartono dalla Sicilia

cover

In breve:

- Nel prossimo weekend l’Autodromo di Pergusa, in provincia di Enna, ospiterà il secondo appuntamento delle selezioni di Rally Italia Talent 2021, di cui Suzuki è Auto Ufficiale.

- Fedele all’hashtag #rallypertutti quest’anno Rally Italia Talent apre anche ai giovanissimi e dà spazio il progetto ACI Talent +14.

- L’ottava edizione del Talent dei motori si svolge nel più assoluto rispetto delle disposizioni di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19.

Archiviata con grande soddisfazione la prima selezione regionale, svoltasi nell’ultimo fine settimana di marzo in Sardegna, sulla Pista del Corallo di Alghero (SS), Rally Italia Talent 2021 riparte dalla Sicilia alla ricerca di altri talenti da lanciare nel mondo dei rally. Sabato 17 e domenica 18 aprile il Talent dei motori farà dunque tappa presso l’Autodromo di Pergusa, in provincia di Enna, per dare modo agli aspiranti rallisti locali di mettersi in luce a bordo di Suzuki Swift Sport Hybrid, Auto Ufficiale della manifestazione. L’obiettivo di tutti i concorrenti è dichiarato: guadagnarsi il passaggio alle fasi successive e continuare cullare il sogno di partecipare gratuitamente a una gara valida per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport nel Team ufficiale di Rally Italia Talent.

Un format sempre più aperto
Rally Italia Talent propone un format unico nel suo genere, ideato da Renzo Magnani nel 2014 e ancora oggi senza eguali nel panorama internazionale. Sempre più aderente allo spirito originario ben sintetizzato dall’hashtag #rallypertutti, in questa sua ottava edizione la manifestazione punta a mettere in auto ancora più appassionati, dando l’opportunità di mettersi al volante anche ai quattordicenni.

Quest’anno prende infatti il via il progetto ACI Talent +14, che per la prima volta permette a chiunque abbia compiuto 14 anni di guidare una Swift Sport Hybrid dotata di doppi comandi affiancato dagli istruttori RIT. L’iniziativa intende sia contribuire a diffondere la passione per i motori nei giovani sia mettere la prima pietra nella formazione di una nuova generazione di automobilisti consapevoli, svezzati nel modo migliore da campioni di livello internazionale in un contesto emozionante e sicuro.

I partecipanti che aderiranno a questa campagna promozionale dovranno versare una quota d’iscrizione simbolica, cifra che sarà poi devoluta a organizzazioni attive nel mondo a favore dei bambini più bisognosi.

Ad armi pari
Dopo il successo dello scorso anno, Rally Italia Talent conferma poi l’iniziativa Rally Italia Talent Ability, che dà l’opportunità di affrontare le prove dinamiche insieme agli altri concorrenti anche a chi ha una disabilità agli arti inferiori. Ciò grazie alla presenza in ogni appuntamento di una SWIFT con cambio robotizzato e comandi speciali allestita dalla HandyTech, di Moncalvo d’Asti.

Vincano i migliori
Tutti possono dunque provare ad aggiudicarsi un sedile nel team RIT, anche chi non ha mai gareggiato in vita sua, non ha mai avuto una licenza sportiva e magari neppure una patente. I vincitori delle finali nazionali nelle categorie Under 16, Under 18, Under 23, Under 35, Over 35, Femminile, Licenziati Aci Sport e Non Licenziati Disabili potranno diventare piloti e navigatori ufficiali e prendere parte a una vera gara gratis.

L’esperienza insegna tra l’altro che gli esaminatori arruolati da ACI Sport hanno l’occhio lungo e sanno davvero individuare i candidati più talentuosi: i rittini vincitori delle precedenti edizioni si spesso sono distinti nelle competizioni cui hanno partecipato e alcuni sono avviati a una promettente carriera agonistica.

Una scelta vincente
ACI Sport ha scelto Swift Sport Hybrid come Auto Ufficiale di Rally Italia Talent considerandola l’auto ideale per fare emergere le qualità dei piloti in erba e per permettere loro di affinare le loro capacità di guida. A rendere speciale la hot hatch di Hamamatsu è un insieme di fattori, a partire da rapporti peso/potenza e peso/coppia tra i migliori della categoria. Swift Sport Hybrid abbina infatti una massa in ordine di marcia di 1.020 kg a una potenza di 129 cv e una coppia massima di 235 Nm costanti tra i 2.000 e i 3.000 giri. La tecnologia ibrida assicura tanta vivacità a ogni intervento sull’acceleratore, con il motore elettrico che fornisce un aumento sistematico della coppia nella parte bassa della curva di erogazione. Il peso ridotto, abbinato alle carreggiate allargate, permette poi di sfruttare al meglio la meticolosa messa a punto dell’assetto e dello sterzo, rendendo rapide e sincere le reazioni a ogni comando.

L’autentica sportività di Swift Sport Hybrid è abbinata a una dotazione ricca e completa, che rispecchia la tipica filosofia Suzuki “Tutto di serie, senza sorprese”. L’equipaggiamento comprende per esempio tutti i più evoluti sistemi di assistenza ADAS che danno a Swift Sport Hybrid una guida autonoma di livello 2 e supportano il pilota proprio come farebbe un esperto navigatore. Il dispositivo “guardaspalle”, per esempio, monitora gli angoli ciechi e si oppone al cambio di corsia in presenza di altri mezzi, mentre quello chiamato “vaipure” vigila sugli angoli ciechi in retromarcia. Tra le altre cose, standard sono poi anche i sistemi “occhioallimite” (riconoscimento dei segnali stradali), “attentofrena” (frenata automatica d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti), “guidadritto” (mantenimento attivo della corsia di marcia) e “restasveglio” (monitoraggio dei colpi di sonno e della distrazione del pilota).

Le prossime tappe di ACI Rally Italia Talent 2021
Il perdurare dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia non permette di definire ancora con certezza l’intero calendario delle selezioni su cui si articola la fase preliminare di ACI Rally Italia Talent 2021. L’Organizzazione ha comunque già fissato alcune prossime tappe, a partire da quella che si terrà dal 23 al 25 aprile in Lazio, sul Circuito Internazionale di Viterbo. La quarta tappa è invece prevista in Campania, il 15 e il 16 maggio, presso il Circuito del Sele di Battipaglia, in provincia di Salerno.

Per qualsiasi ulteriore informazione si possono consultare il sito https://www.rallyitaliatalent.it/, dove si trova anche il modulo per procedere con l’iscrizione online, e la pagina Facebook di Rally Italia Talent.

Massima sicurezza, sempre
La sicurezza è un tema molto caro per ACI Rally Italia Talent. Lo staff coordina le attività in pista affinché nessuno corra pericoli, trasmette preziose nozioni di sicurezza stradale e di guida sicura e si adopera per il contenimento dei contagi da Covid-19. Gli eventi si svolgono nel rispetto del rigido protocollo concordato con ACI Sport, in base al quale sono previste l’igienizzazione sistematica dell’abitacolo dopo ogni utilizzo, l’adozione di paratie tra il candidato e l’esaminatore, l’uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento durante tutte le attività. Secondo le disposizioni attuali, le Selezioni di ACI Rally Italia Talent sono inserite nel Calendario ufficiale ACI degli eventi di interesse nazionale; ai circuiti potranno accedere solamente i concorrenti, i quali dovranno documentare di aver effettuato un tampone molecolare o antigenico (rapido) con esito negativo nelle 48 ore precedenti il giorno di inizio delle prove.

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711     
press@suzuki.it

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+