Area Press > Marine

Stampa la pagina
Comunicato n°6  |  07-02-2017

Suzuki Motor Corporation annuncia i risultati finanziari dei primi tre trimestri 2016 (da aprile 2016 a dicembre 2016)

- Riduzione del fatturato e crescita degli utili

- Previsioni dei risultati per l'intero anno fiscale invariate

 

 

1 - Risultati finanziari dei primi tre trimestri 2016

 

Il fatturato netto consolidato di Suzuki Motor Corporation, cumulativo dei primi tre trimestri dell'anno fiscale 2016 (da aprile 2016 a dicembre 2016) è diminuito di 103,6 miliardi di Yen (885,5 milioni di Euro) (-4,4%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 2,252 miliardi di Yen (19,3 miliardi di Euro).

Il fatturato netto sul mercato interno giapponese è diminuito di 28,2 miliardi di Yen (241 milioni di Euro) (-3,8%) su base annua, raggiungendo i 725,3 miliardi di Yen (6,2 miliardi di Euro), soprattutto a causa del calo delle minicar e delle vendite OEM e nonostante l'incremento delle vendite di veicoli compatti.

Il fatturato estero è diminuito di 75,4 miliardi di Yen (-4,7%) (644,5 milioni di Euro) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 1.526,7 miliardi di Yen (13,1 miliardi di Euro), soprattutto a causa del calo di vendite automobilistiche in Indonesia e Pakistan e all'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'incremento di vendite automobilistiche in aree che includono India e Europa.

 

In termini di utili consolidati, nonostante l'impatto dei tassi di cambio, l'utile operativo è aumentato di 21,2 miliardi di Yen (181,2 milioni di Euro) (+14,4%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 167,4 miliardi di Yen (1,4 miliardi di Euro), soprattutto grazie all'incremento di vendite di automobili in India ed Europa. L'utile della gestione ordinaria è aumentato di 17,4 miliardi di Yen (148,2 milioni di Euro) (+10,7%) su base annua a 180,2 miliardi di Yen (1,5 miliardi di Euro).

L'utile netto attribuibile agli azionisti della capogruppo è aumentato di 31,1 miliardi di Yen (265,8 milioni di Euro) (+30,4%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 133,4 miliardi di Yen (1,2 miliardi di Euro), in parte a causa dell'incremento dei guadagni nelle vendite di titoli d'investimento, in aggiunta all'aumento dell'utile della gestione ordinaria.

 

2 - Risultati operativi consolidati per settore di attività

 

Settore Auto

 

Nel comparto auto, il fatturato netto sul mercato domestico giapponese è diminuito su base annua soprattutto a causa del calo delle minicar e delle vendite OEM, nonostante gli sforzi fatti per espandere le vendite e rafforzare i prodotti con l'aggiunta di varianti ibride per i modelli compatti Solio e Solio Bandit, oltre all'introduzione di un nuovo modello, la Spacia Custom Z nella gamma della minicar Spacia.

Il fatturato netto estero è diminuito rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, soprattutto a causa del calo di vendite in Indonesia e Pakistan, e dell'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'aumento di vendite in aree che includono India ed Europa.

Di conseguenza, il fatturato netto del settore automobilistico è diminuito di 71,6 miliardi di Yen (612 milioni di Euro) (-3,4%) rispetto al periodo corrispondente dell'anno fiscale precedente, raggiungendo i 2.059,1 miliardi di Yen (17,6 miliardi di Euro).

Nonostante l'impatto dei tassi di cambio, l'utile operativo è aumentato di 15,7 miliardi di Yen (134,2 milioni di Euro) (+10,7%) per un totale di 162,1 miliardi di Yen (1,4 miliardi di Euro), soprattutto grazie all'aumento di vendite in India ed Europa.

 

Settore Moto

 

Nel comparto moto, il fatturato netto è diminuito di 29,7 miliardi di Yen (254 milioni di Euro) (-17,2%) rispetto allo stesso periodo del precedente anno fiscale, raggiungendo i 143,2 miliardi di Yen (1,2 miliardi di Euro) , soprattutto a causa del calo di vendite in Europa, America Settentrionale e Asia e dell'impatto dei tassi di cambio.

La perdita operativa di 10,1 miliardi di Yen (86,3 milioni di Euro) registrata nel precedente anno fiscale è diventata una perdita operativa di 3,6 miliardi di Yen (30,8 milioni di Euro).

 

Settore Marine e Altro

 

Nel comparto Marine e nelle restanti attività di Suzuki Motor Corporation, il fatturato netto è diminuito di 2,3 miliardi di Yen (19,7 milioni di Euro) (-4,5%) rispetto allo stesso periodo del precedente anno fiscale, per un totale di 49,7 miliardi di Yen (424,8 milioni di Euro), soprattutto a causa dell'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'aumento delle vendite di motori fuoribordo in America Settentrionale.

L'utile operativo è diminuito di 1 miliardo di Yen (8,5 milioni di Euro) (-10,1%) su base annua, raggiungendo la cifra di 8,9 miliardi di Yen (76,1 milioni di Euro).

 

Risultati operativi per area geografica

 

Per quanto riguarda i risultati operativi divisi per aree geografiche, in Giappone il risultato è aumentato di 1,5 miliardi di Yen (13 milioni di Euro) (+2,5%) a 61,3 miliardi di Yen (524 milioni di Euro), in Europa è aumentato di 4,2 miliardi di Yen (36 milioni di Euro) (+66,7%) a 10,5 miliardi di Yen (89,7 milioni di Euro) e in Asia è aumentato di 9,2 miliardi di Yen (78,6 milioni di Euro) (+11,2%) a 91,5 miliardi di Yen (782 milioni di Euro), tutti su base annua, soprattutto grazie a un migliore mix nelle vendite di automobili in Giappone, Europa e India.

 

3 - Previsioni dei risultati operativi consolidati per l'intero anno fiscale

 

Visto le incerte prospettive su fattori come i tassi di cambio, le previsioni per i risultati operativi consolidati restano invariate rispetto allo scorso trimestre. Il Gruppo lavorerà all'unisono per riformarsi in ogni settore e perseguire le attività di business, al fine di ottenere risultati migliori di quelli nelle previsioni sotto riportate relative ai risultati operativi consolidati.

 

Previsioni dei risultati operativi consolidati per l'intero anno fiscale:

 

  • Fatturato netto:

3.100 miliardi di Yen (26,5 miliardi di Euro) (-2,5% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente)

 

  • Utile operativo:

200 miliardi di Yen (1,7 miliardi di Euro) (+2,4% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente)

 

  • Utile della gestione ordinaria:

210 miliardi di Yen (1,8 miliardi di Euro) (+0,4% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente)

 

  • Utile netto:

145 miliardi di Yen (1,2 miliardi di Euro) (+24,3% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente).

 

Tasso di cambio: ¥ 117/Euro

 

Per ulteriori informazioni consultare:

http://www.globalsuzuki.com/ir/library/financialresults/index.html

 

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711    

press@suzuki.it

 

Immacolata Moretta

Katia Bertello              

Barbara Moscato       

Marta Matta

 

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+