Area Press > Auto

Stampa la pagina
Comunicato n°73  |  06-09-2017

LA ONLUS UGI premia Suzuki Italia per l'impegno sociale

- Dal 2014, l’Associazione Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini beneficia del supporto di Suzuki Italia;

- La ONLUS torinese dimostra tutta la sua gratitudine assegnando all’Azienda la qualifica di Sostenitore UGI.

 

Con un gesto semplice ma dal significato molto profondo, l’UGI, Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini - ONLUS, ha conferito a Suzuki Italia, filiale italiana della Casa di Hamamatsu, la qualifica di Sostenitore UGI. Enrico Pira, presidente dell’Associazione, esprime la riconoscenza del Consiglio Direttivo verso Suzuki Italia per gli sforzi profusi, che hanno contribuito alla prosecuzione dell’opera di aiuto nei confronti delle famiglie dei bambini e dei ragazzi in cura presso il Centro di Oncoematologia dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

 

Suzuki sostiene la ONLUS piemontese dal 2014, spesso in partnership con il Torino Football Club. La squadra granata, di cui Suzuki è Main Sponsor da tre anni, è infatti tra le altre realtà che si adoperano attivamente a favore di questa ONLUS e fu proprio il Toro a favorire il primo contatto tra Suzuki e UGI.

 

Un impegno serio e costante

Per Suzuki, Way of Life! è ben più di uno slogan: in poche lettere trova espressione una miscela autentica di elementi che conducono al piacere di vivere e di guidare e che si esprimono in tutti i prodotti Suzuki a due e a quattro ruote, oltre che in quelli marine.

Way of Life! si traduce anche in un modo di fare impresa che ha un chiaro fondamento etico: l’impegno sociale rappresenta uno dei cardini della presenza di Suzuki Motor Corporation nel mondo e si concretizza in vari modi. La politica di investimento della Casa di Hamamatsu contempla, per esempio, numerose iniziative in ambito ambientale, che partono dallo sviluppo di prodotti eco-compatibili e arrivano alle azioni dirette a salvaguardia dei territori; tra queste spicca Suzuki & Save the Green, un progetto ambientale realizzato con finalità di riqualificazione del territorio: con cadenza annuale i dipendenti della filiale si impegnano a contribuire alla bonifica di una area deturpata dai rifiuti, restituendola ai cittadini nella sua rinnovata bellezza.

Tramite la sua Fondazione e le varie filiali locali, poi, Suzuki investe budget rilevanti nella sovvenzione di progetti universitari, così come a sostegno di realtà meritevoli, che operano in diversi settori. Il supporto all'UGI rientra proprio in questo quadro globale di azioni svolte in favore delle tematiche sociali e che cercano di sensibilizzare il grande pubblico su temi così importanti.

 

Dalla parte di chi soffre

L’UGI - Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini è un’Associazione di volontariato fondata nel 1980 a Torino da un gruppo di genitori che stavano vivendo la drammatica esperienza della malattia di un loro figlio.

Sin dagli inizi, l’UGI si è adoperata presso il Centro di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale Regina Margherita di Torino per promuovere e sostenere iniziative per migliorare l’assistenza medica e sociale dei bambini affetti da malattie oncologiche e delle loro famiglie. Negli anni questa ONLUS è diventata un punto di riferimento per tutti, non solo per i congiunti dei pazienti, ma anche per il personale medico e paramedico.

 

Nel 2006, l’Associazione ha inaugurato Casa UGI, struttura con 22 appartamenti in cui ospita gratuitamente le famiglie con bambini e ragazzi che sono in terapia presso l’Ospedale Pediatrico Regina Margherita e che provengono da fuori Torino

 

In dettaglio, gli obiettivi principali dell’Associazione:

- migliorare la qualità della vita dei bambini e dei ragazzi nel corso della terapia;

- aiutare le famiglie ad affrontare le difficoltà di ordine personale, economico e logistico, che possono presentarsi nel corso della malattia dei loro figli;

- formare personale volontario in grado di porsi in relazione con i giovani pazienti e di offrire conforto e sostegno a genitori e familiari;

- contribuire alla ricerca scientifica (borse di studio a medici e ricercatori, acquisto di apparecchiature e di attrezzature sanitarie) e alla diffusione di informazioni sanitarie;

- sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni attraverso il proprio operato e organizzando convegni, seminari ed eventi.

 

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente al 9° posto nella classifica mondiale dei Costruttori Automobili, con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car. L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce la prima automobile a marchio Suzuki.Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, puntando su valori quali l’affidabilità, il design e l’innovazione.

 

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

 

Immacolata Moretta

Katia Bertello               

Barbara Moscato       

Marta Matta

 

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+