Area Press > Auto

Stampa la pagina
Comunicato n°45  |  30-05-2017

Carolina Kostner ancora al volante di Suzuki VITARA S

- Suzuki continua a sostenere Carolina Kostner nell’annata di avvicinamento alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang.

- VITARA S è la sua scelta per muoversi tra gli impegni sportivi e nella vita quotidiana.

- L’atleta altoatesina sarà ospite di Suzuki al Gran Premio d’Italia del Mugello.

 

Suzuki è nuovamente in prima linea nel mondo degli sport del ghiaccio.

Grazie al rinnovo degli accordi esistenti, nella prossima stagione sarà di nuovo accanto a Carolina Kostner, che punta a raggiungere grandi traguardi alle Olimpiadi Invernali 2018. La pattinatrice ora si trova in Giappone, uno dei suoi Paesi preferiti, e da lì manda un videomessaggio che fissa un appuntamento per i suoi tifosi: al suo rientro, la campionessa altoatesina sarà all’Autodromo del Mugello per ammirare da vicino i piloti del Team Suzuki Ecstar impegnati in MotoGP nel Gran Premio d'Italia.

 

Verso nuovi traguardi

Dopo l’ottimo piazzamento ottenuto ai recenti Campionati Mondiali di Helsinki, Carolina Kostner è pronta a iniziare la marcia di avvicinamento a quella che potrebbe essere la sfida più importante della sua carriera, le Olimpiadi Invernali 2018 di Pyeongchang, in Corea del Sud. E in questo cammino Suzuki sarà nuovamente accanto all’atleta altoatesina, già Campionessa del Mondo 2012 e medaglia di bronzo alle Olimpiadi invernali di Soci 2014 di pattinaggio artistico. Con il rinnovo dell'accordo si conferma un legame storico, reso famoso dallo slogan pubblicitario “Con Suzuki non si pattina”.

“Oggi sono più che mai felice di continuare in questo percorso insieme a Suzuki” dice Carolina Kostner, dopo che la Casa di Hamamatsu le è rimasta accanto anche nei periodi difficili di assenza dalle gare, riconoscendo in lei quei valori di autenticità e passione determinanti per aver successo, nello sport come nella vita.

 

Miglioramento costante

La Kostner incarna un mix unico di talento, esperienza e determinazione ed è perfetta espressione della filosofia Suzuki Way of Life!.

La campionessa altoatesina è da sempre affascinata dalla cultura giapponese e crede fermamente nel concetto di Kaizen, un termine molto amato dai giapponesi, che significa miglioramento e crescita continua. La meticolosità e la costanza con cui Carolina Kostner si prepara alle competizioni per raggiungere obiettivi ambiziosi sono le stesse che sono utilizzate dai tecnici Suzuki per progettare e sviluppare i modelli capaci poi di eccellere sul mercato, grazie alla loro tecnologia raffinata.

 

Una scelta vincente

Suzuki VITARA S è la scelta naturale di Carolina Kostner. Tecnica, grinta e attenzione ai dettagli sono le caratteristiche più apprezzate dalla campionessa, che vuole sentirsi libera di raggiungere ogni meta senza rinunciare all’eleganza e alla raffinatezza. Su strada cerca la stessa aderenza che le permette di esprimere sul ghiaccio il suo immenso talento e di mettere a frutto il duro lavoro svolto in allenamento. Per lei l’evoluta tecnologia 4WD ALLGRIP SELECT di Suzuki è quindi la risposta ideale, sinonimo di affidabilità e sicurezza su ogni fondo. Il sistema sfrutta la grande esperienza in materia di fuoristrada della Casa di Hamamatsu e permette di selezionare quattro modalità, a seconda della situazione da affrontare: Auto, Sport, Snow e Lock. Ciascuna funzione opera in modo differente per offrire la trazione ideale in base al terreno e allo stile di guida. Questo sistema di trazione integrale consente di scaricare a terra tutta la potenza del motore 1.4 BOOSTERJET, che abbina grande forza sin dai regimi più bassi a consumi e emissioni molto contenuti.

 

VITARA S è la punta di diamante della gamma dei SUV compatti Suzuki ed è caratterizzata da un’aggressiva griglia anteriore a cinque fenditure, spoiler posterore, vernice bicolore e dettagli stilistici sportivi di colore rosso che donano un’immagine dinamica ed elegante.

Il ricercato allestimento di VITARA S propone contenuti che collocano questo modello ai vertici del segmento in termini di tecnologia e dotazione: sedili in pelle e microfibra riscaldabili e volante in pelle, sistema “attentofrena” (RBS Radar Brake Support), cruise control adattivo (ACC), sensori di parcheggio anteriori e posteriori con retrocamera, sistema “chiavintasca” (keyless), impianto Hi-Fi con touch screen da 7”, presa USB, sistema Mirror-Link, navigatore con mappe 3D, Bluetooth® e comandi al volante, sono solo alcuni degli elementi che contraddistinguono l’esclusività del nuovo SUV compatto Suzuki, al quale si aggiunge una dotazione di sicurezza di livello assoluto..

 

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’9° posto nella classifica mondiale dei Costruttori Automobili, con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car. L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili. Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce la prima automobile a marchio Suzuki.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, puntando su valori quali l’affidabilità, il design e l’innovazione.

 

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

 

Immacolata Moretta

Katia Bertello              

Barbara Moscato       

Marta Matta

 

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+