luglio 21, 2020 - Suzuki Auto

Rally Italia Talent 2020: nel weekend a Binetto la penultima selezione

cover

-Nel prossimo fine settimana Suzuki Rally Italia Talent farà tappa in Puglia e darà agli appassionati iscritti la possibilità di mettersi in luce per guadagnarsi la partecipazione gratuita a un vero rally;

 

-Le selezioni si sposteranno quindi a Busca, in Piemonte, dove dal 31 luglio al 2 agosto si svolgerà l’ultimo casting degli aspiranti rallisti, cui seguiranno poi le fasi finali e la proclamazione dei vincitori di questa settima edizione;

 

Le ultime fasi della manifestazione avranno come protagonista la nuova SWIFT SPORT Hybrid, recentemente introdotta nel listino Suzuki e ora è Auto Ufficiale dell’evento.

 

Da venerdì 24 a domenica 26 luglio l’Autodromo del Levante ospiterà la penultima selezione di zona di Rally Italia Talent, la manifestazione che dà agli appassionati la possibilità di partecipare gratuitamente a un vero rally.

Sul circuito di Binetto, in provincia di Bari, gli aspiranti rallisti potranno sfidarsi in prove di destrezza a bordo di Suzuki SWIFT Sport Hybrid, scelta da Rally Italia Talent 2020 come Auto Ufficiale, provando a guadagnarsi l’accesso alle fasi finali e a vincere nelle categorie previste dal Regolamento. La vittoria regalerà loro l’opportunità di correre come piloti e navigatori del Team RIT in gare valide per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport.

Proprio ACI Sport, che organizza Rally Italia Talent sin dal 2014, conta di avere un gran numero di adesioni per questo appuntamento pugliese, così come peraltro già avvenuto la scorsa settimana a Pergusa (EN). Il rinvio a luglio imposto dalla pandemia per le selezioni previste tra febbraio e marzo non ha frenato la voglia di correre degli aspiranti rallisti, che hanno già fatto pervenire molte iscrizioni anche per l’ultimo appuntamento del calendario, in programma dal 31 luglio al 2 agosto a Busca (CN).

Chi volesse mettersi in gioco ha ancora la possibilità di candidarsi, iscrivendosi anche online, sul sito rallyitaliatalent.it.

 

SWIFT SPORT HYBRID: una scelta da piloti

In tutte le tappe restanti di Rally Italia Talent 2020, i candidati si alterneranno al volante di SWIFT Sport HYBRID, scelta da ACI Sport come Auto Ufficiale della manifestazione. L’organizzazione l’ha infatti giudicata l’auto ideale per selezionare gli aspiranti piloti e per far emergere il loro talento, oltre che per consentire loro di affinare la tecnica di guida.

Con una massa in ordine di marcia di 1.025 kg, una potenza di 129 cv e una coppia di 235 Nm stabile tra i 2.000 e i 3.000 giri, SWIFT Sport HYBRID è la hot hatch più divertente ed efficiente del segmento. I rapporti peso/potenza e peso/coppia sono tra i migliori della classe e si traducono in una manovrabilità impareggiabile. Ogni volta che il pilota interviene sullo sterzo, sull’acceleratore e sui freni SWIFT Sport HYBRID fornisce risposte istantanee e sincere. In questo modo l’auto diventa un tutt’uno con chi è al volante e si trasforma in una sua estensione durante la guida, complice anche il perfetto inserimento del busto e delle gambe negli splendidi sedili sportivi con poggiatesta integrato.

La tecnologia Suzuki Hybrid gioca un ruolo chiave in questo senso. Oltre a ridurre i consumi e le emissioni, il sistema Suzuki Hybrid regala all’auto una vivacità straordinaria. Il motore elettrico da 13,6 cv eroga la sua coppia in modo fulmineo a ogni intervento sull’acceleratore, eliminando i ritardi di risposta tipici dei motori termici. Con la funzione di boost di coppia irrobustisce poi il tiro a basso numero di giri e rende ogni spunto più brillante fino a che il turbo non fornisce la massima spinta. Il risultato sono un’elasticità sorprendente e una progressione esaltante, che rendono la guida molto coinvolgente.

Anche l’elettronica di bordo favorisce l’integrazione uomo-macchina e aumenta la sicurezza attiva in ogni spostamento. La dotazione di serie comprende infatti i più evoluti e raffinati dispositivi Adas di guida autonoma di livello 2, che supportano il pilota senza risultare mai invasivi. L’equipaggiamento standard di SWIFT Sport HYBRID include tra le altre cose i sistemi “guardaspalle”, “vaipure”, “occhioallimite”, “attentofrena”, “guidadritto” e “restasveglio”.

 

La sicurezza in primo piano

Oltre che da parte di Suzuki, il tema della sicurezza è tenuto in grande considerazione anche da Rally Italia Talent e ciò sotto diversi punti di vista.

Durante ogni evento della manifestazione vengono in primis rispettati i rigorosi protocolli approvati da ACI Sport e dai vari soggetti competenti per ridurre il rischio di contagio da Covid-19 e per garantire a tutti i presenti le migliori condizioni igienico-sanitarie possibili.

Gli esaminatori, tutti rallisti di grande esperienza, si adoperano poi affinché siano sempre mantenute distanze adeguate e i contatti interpersonali con i candidati piloti sono limitati allo stretto indispensabile.

Lo staff di Rally Italia Talent non si limita a esprimere valutazioni, ma fornisce anche indicazioni pratiche e tanti consigli utili a rendere la guida più efficace, così come a migliorare il controllo in ogni frangente. Con il patrocinio della FIA - Action for Road Safety, Rally Italia Talent sensibilizza i partecipanti in materia di sicurezza stradale e dà loro nuovi strumenti per scongiurare o gestire al meglio le situazioni d’emergenza.

L’attività di formazione ha come principali destinatari i più giovani, che sono da sempre al centro del format creato sette anni fa da Renzo Magnani. Rally Italia Talent accetta le candidature di chiunque abbia compiuto almeno 16 anni (per i minorenni è richiesta una liberatoria firmata dai genitori). Qualsiasi appassionato può partecipare alle selezioni, anche chi non ha mai avuto una licenza o una patente di guida. Grazie poi all’iniziativa Rally Italia Talent Ability, la manifestazione ammette poi gratuitamente alle selezioni anche le persone diversamente abili, che possono utilizzare una SWIFT speciale per affrontare le stesse prove dinamiche previste per gli altri concorrenti. La vettura, allestita con la collaborazione del Gruppo HAP e dell’azienda Handytech, adotta un cambio robotizzato con comandi studiati ad hoc per chi è colpito da paraplegia agli arti inferiori.

 

La prossima tappa di Rally Italia Talent 2020

31luglio, 1 e 2 agosto - Piemonte - Circuito Internazionale di Busca (CN)

 

 

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711      

press@suzuki.it

Seguici su Facebook,Twitter,Youtube,Instagram