luglio 14, 2020 - Suzuki Moto

Suzuki V-STROM Tour: nel weekend si prova a Verona, Castellucchio (MN) e Vedelago (TV)

cover

- Nel suo penultimo fine settimana prima della sosta di agosto il V-STROM Tour farà tappa in tre località della Pianura Padana.

 

- Sabato 18 luglio si potrà provare gratuitamente la nuova V-STROM 1050XT a Verona, mentre domenica 19 i test ride si svolgeranno in provincia di Mantova e di Treviso.

 

Il V-STROM Tour 2020 procede a ritmo serrato, continuando a riscuotere, settimana dopo settimana, un enorme successo. I motociclisti di tutta Italia stanno infatti dimostrando di apprezzare molto questa iniziativa, che offre loro l’opportunità di osservare da vicino e di provare in prima persona la nuova V-STROM 1050XT presso molti concessionari della rete ufficiale di Hamamatsu. Dopo aver lanciato sul mercato l’indiscussa regina del segmento delle Sport Enduro Tourer, Suzuki vuole infatti che a provarla sia il maggior numero possibile di appassionati.

Nel prossimo weekend si svolgeranno dunque tre nuove tappe del V-STROM Tour in altrettante località della Pianura Padana. Sabato 18 luglio sarà possibile effettuare i test ride presso Scootermania, in via Torbido 17, a Verona. Domenica 19 luglio le strutture dell’organizzazione faranno invece base da Lunardi Racing, in via Vicenza 30, a Vedelago, in provincia di Treviso, e da LB Moto, in via P. Sissa  2, a Castellucchio, in provincia di Mantova.

Il calendario del V-STROM Tour 2020 proporrà altri appuntamenti nell’ultimo fine settimana di luglio, prima di concedersi una pausa per il mese di agosto. Le prove della V-STROM 1050XT riprenderanno poi per tutto il mese di settembre, fino a coprire pressoché ogni area del territorio nazionale. Ciascuna giornata si svolgerà all’insegna della passione per le due ruote in un contesto amichevole e conviviale, ma sempre nel rispetto delle disposizioni vigenti per limitare i rischi di contagio da Covid-19.

 

Grande attenzione alla sicurezza

L’organizzazione cura ogni aspetto affinché ogni evento del V-STROM Tour 2020 si svolga in condizioni di massima sicurezza.

Dopo l’iniziale misurazione della febbre ai partecipanti, lo staff si adopera affinché non si creino assembramenti negli spazi della concessionaria. Tutti sono invitati a rispettare una distanza adeguata e utilizzare gli eventuali dispositivi di protezione previsti localmente in ogni fase della giornata, dalla registrazione alla riconsegna delle #moto.

Sul posto è inoltre sempre presente una soluzione disinfettante per le mani e le V-STROM 1050XT vengono pulite e igienizzate con regolarità una volta ultimate le prove, così come gli arredi e le attrezzature in uso al personale Suzuki.

 

Come partecipare al V-STROM Tour 2020

Partecipare al V-STROM Tour 2020 è molto semplice. Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito www.suzukitour.it e registrarsi online, selezionando quindi la data e il luogo in cui si desidera fare il test ride. Per ogni appuntamento il sito fornisce l’indirizzo esatto del luogo da cui partono le prove e consente di verificare subito la disponibilità di una #moto nelle diverse fasce orarie previste per le uscite in strada, che durante la mattina vanno indicativamente dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 14 alle 19.

I test devono essere effettuati senza passeggero a bordo e utilizzando casco e abbigliamento tecnico propri.

Le varie tappe del V-STROM Tour potrebbero subire variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo molto avverse o di altre esigenze.

 

Una prova esaustiva

I turni di prova durano all’incirca 45 minuti e permettono di provare a fondo la V-STROM 1050XT, apprezzando appieno tutte le sue straordinarie qualità. Il test ride si svolge su strade aperte al traffico, alle spalle di un apripista Suzuki, ha una durata approssimativa di mezz’ora ed è preceduto da un briefing di una decina di minuti. In questa presentazione sono illustrati le modalità della prova e il funzionamento dei comandi e dei tanti sistemi elettronici presenti nella straordinaria dotazione di serie della #moto. I dispositivi di bordo supportano il pilota in tante situazioni, esaltando sia la sicurezza di marcia sia il piacere di guida, senza risultare mai invasivi.

 

Emozioni senza pari

La V-STROM 1050XT è “The Master of Adventure”, una #moto capace di creare suggestioni uniche e di regalare emozioni intense a ogni chilometro. La linea con l’originale frontale a becco evoca i leggendari raid africani degni anni Ottanta, mentre la straordinaria cura delle finiture porta la mente ai laboratori degli maestri artigiani giapponesi, in cui nascono manufatti che sono vere e proprie opere d’arte. L’esperienza diventa ancor più coinvolgente una volta saliti a bordo. La sella regolabile in altezza consente a qualsiasi pilota di assumere una posizione di guida comoda e di avere sempre un controllo totale, complice l’eccellente lavoro svolto dalle sospensioni completamente regolabili. Il telaio è a doppia trave d’alluminio e sorregge un motore biclindrico Euro 5 che ha una potenza di oltre 107 cv. La progressione è esaltante e chi guida può scegliere tre diverse mappature attraverso il Suzuki Drive Mode Selector per ottenere risposte più dolci o più pronte ai movimenti dell’acceleratore. L’allestimento della V-STROM 1050XT include tanti dispositivi elettronici che rendono più piacevole e pratico l’uso della #moto su ogni percorso, in città come nel turismo affrontato in coppia. I sistemi sono integrati nel Suzuki Intelligent Ride System e sfruttano i dati raccolti da una piattaforma inerziale Bosch, che monitora i movimenti della #moto in sei direzioni lungo tre assi. Il SIRS comprende il traction control regolabile su tre livelli e disattivabile, l’assistenza alle partenze in salita #PartiFacile e i sistemi #FrenaInPIega e #FrenaSicuro. Il primo è l’evoluzione di un normale un ABS, è regolabile su due livelli e modifica il suo intervento in funzione dell’angolo di piega, mentre il secondo dosa e ripartisce la frenata in base al carico rilevato e al possibile rischio di sollevamento della ruota posteriore in discesa. L’equipaggiamento standard della V-STROM 1050XT include poi anche il cruise control, i cerchi a raggi con pneumatici tubeless, i tubi paramotore e i paracarter in alluminio, i paramani, il cavalletto centrale e il portapacchi, oltre ai fari e alle frecce a Led.

 

SUZUKI ITALIA SpA        

Ufficio Stampa e PR Corporate

prm@suzuki.it

 

Seguici su Suzuki Way of life! Facebook Twitter Instagram YouTube