giugno 23, 2020 - Suzuki Moto

V-STROM Tour 2020: nel weekend quattro appuntamenti tra Piemonte e Veneto

cover

-Nel prossimo fine settimana le strutture che permettono di provare gratuitamente la V-STROM 1050XT si muoveranno ai lati opposti della Pianura Padana.

 -Il 27 giugno i test ride si svolgeranno ad Alice Castello (VC) e Marostica (VI), mentre il 28 giugno sarà la volta di Nichelino (TO) e San Donà di PIave (VE).

Il V-STROM Tour 2020 prosegue il suo viaggio che porta i test ride della V-STROM 1050XT presso le concessionarie Suzuki di tutta Italia. Nel quarto weekend dopo il forzato lockdown, il tour si muoverà all’interno della Pianura Padana e verrà data l’opportunità di provare gratuitamente la nuova Sport Enduro Tourer di Hamamatsu ai motociclisti del Piemonte e del Veneto. Sabato 27 giugno una prima carovana farà base infatti presso ABC Moto, che si trova al km 7 della Strada Statale 593, ad Alice Castello, in provincia di Vercelli, mentre la seconda si appoggerà al dealer Miazzon Moto, in via Nonis 26, a Marostica, in provincia di Vicenza. Nella giornata successiva di domenica 28, lo staff del V-STROM Tour 2020 si troverà invece da Torino Moto, in via XXV aprile 128, a Nichelino, in provincia di Torino, e da Motopoint Racing, in via Giorgione 17/19, a San Donà di Piave, in provincia di Venezia.

I vari appuntamenti si terranno in un clima amichevole e cordiale, all’insegna della comune passione per le due ruote, e sempre nel doveroso rispetto delle norme dettate per limitare il rischio di contagio da Covid-19.

 Grande attenzione alla sicurezza

In ogni evento del V-STROM Tour 2020 tutto è studiato nei minimi dettagli perché i clienti possano sentirsi tranquilli e sicuri, in #moto così come durante le fasi che precedono e seguono le uscite in strada. Dall’accoglienza iniziale dei partecipanti al congedo finale sono infatti osservate tutte le disposizioni introdotte a seguito della pandemia. Le precauzioni prese vanno dal mantenimento delle distanze tra le persone alla disponibilità di un liquido disinfettante per le mani, passando per l’adozione, ove richiesta, dei necessari dispositivi di protezione.

Dopo i test ride le #moto in prova sono pulite e igienizzate, assieme agli arredi e alle dotazioni in uso allo staff. L’organizzazione verifica preventivamente che chi partecipa alla manifestazione non accusi febbre e si attiva per limitare i contatti tra i clienti delle diverse fasce orarie all’interno dei locali delle concessionarie.

Una prova completa

I turni di prova durano all’incirca 45 minuti e permettono di provare a fondo la V-STROM 1050XT, apprezzando appieno tutte le sue straordinarie qualità. Il test ride si svolge su strade aperte al traffico, alle spalle di un apripista Suzuki, ha una durata approssimativa di mezz’ora ed è preceduto da un briefing di una decina di minuti. In questa presentazione sono illustrati le modalità della prova e il funzionamento dei comandi e dei tanti sistemi elettronici montati sulla #moto. I dispositivi di bordo supportano il pilota in molte situazioni, aumentando il divertimento e la padronanza nella guida.

 Come partecipare al V-STROM Tour 2020

Partecipare al V-STROM Tour 2020 è molto semplice. Per iscriversi è sufficiente collegarsi al sito www.suzukitour.it e registrarsi online, selezionando quindi la data e il luogo in cui si desidera fare il test ride. Per ogni appuntamento il sito fornisce l’indirizzo esatto del luogo da cui partono le prove e consente di verificare subito la disponibilità di una #moto nelle diverse fasce orarie previste per le uscite in strada, che durante la mattina vanno indicativamente dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 14 alle 19.

I test devono essere effettuati senza passeggero a bordo e utilizzando casco e abbigliamento tecnico propri.

Le varie tappe del V-STROM Tour potrebbero subire variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo molto avverse o di altre esigenze.

 Un piacere unico

La V-STROM 1050XT è una #moto che conquista sin dal primo sguardo con una personalità decisa. La linea atletica è caratterizzata dal celebre frontale a becco che Suzuki lanciò per prima negli anni Ottanta ed è valorizzata da colorazioni di grande carattere. Osservando la #moto da vicino si nota la tipica cura giapponese per i dettagli, come testimoniano per esempio il manubrio a sezione variabile di alluminio e le massicce pedane, il cui rivestimento in gomma può essere rimosso per l’uso fuoristrada. Proprio loro, assieme a una comoda sella regolabile su due diverse altezze, definiscono una posizione di guida ideale per i piloti di tutte le corporature, confortevole nei lunghi trasferimenti autostradale e capace di garantire un controllo assoluto tra le curve. Il telaio a doppia trave in alluminio e le raffinate sospensioni regolabili rendono la V-STROM 1050XT agile e incisiva al tempo stesso, capace di disegnare con naturalezza e precisione le traiettorie su ogni percorso. La perfetta messa a punto della ciclistica consente al pilota di sfruttare appieno gli oltre 107 cv erogati dal motore Euro 5. Grazie al Suzuki Drive Mode Selector chi guida può scegliere se disporre di un’erogazione più dolce oppure più immediata, contando però sempre su una progressione lineare e su un allungo veemente. Questo è solo uno dei tanti dispositivi elettronici presenti nell’impareggiabile dotazione della V-STROM 1050XT e che esaltano la praticità, il piacere di guida e la sicurezza di marcia. I sistemi fanno capo al Suzuki Intelligent Ride System, che li gestisce sulla base dei dati forniti da una piattaforma inerziale Bosch di ultima generazione, che rileva i movimenti della #moto in sei direzioni lungo tre assi. Il SIRS integra il controllo della trazione regolabile su tre livelli e disattivabile, l’assistenza alle partenze in salita #PartiFacile e i sistemi #FrenaInPIega e #FrenaSicuro. Il primo è l’evoluzione di un normale un ABS, è regolabile su due livelli e modifica il suo intervento in funzione dell’angolo di piega. Il secondo, invece, dosa e ripartisce la frenata in base al carico rilevato e al rischio di sollevamento della ruota posteriore in discesa. L’incredibile equipaggiamento di serie si completa poi con i fari e le frecce a Led, i tubi paramotore e i paracarter di alluminio, i paramani, il cavalletto centrale e il portapacchi, elementi che fanno della V-STROM 1050XT la #moto più desiderata da chi cerca un mezzo dal rendimento esaltante, pronto a intraprendere i viaggi più avventurosi.

 

SUZUKI ITALIA SpA        

Ufficio Stampa e PR Corporate 

prm@suzuki.it

 

Seguici su Suzuki Way of life! Facebook Twitter Instagram YouTube