gennaio 16, 2020 - Suzuki Auto

Il Festival di Sanremo sceglie Suzuki come Auto Ufficiale

cover

-Suzuki è l’Auto Ufficiale scelta per la 70a edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 4 all’ 8 febbraio prossimi;

 

-La kermesse sanremese è la vetrina perfetta per dare risalto e visibilità alla tecnologia Suzuki Hybrid;

 

-La Casa di Hamamatsu sarà grande protagonista anche a Casa Sanremo, l’hospitality ufficiale allestita al Palafiori, fulcro delle più importanti attività mediatiche e territoriali del Festival.

 

Il Festival di Sanremo ha scelto Suzuki come Auto Ufficiale della sua 70a edizione, che si svolgerà dal 4 all’8 febbraio prossimi nella suggestiva e tradizionale cornice del Teatro Ariston.

Un motivo di grande orgoglio e di prestigio e, allo stesso tempo, una straordinaria opportunità di Brand Exposure per la Casa di Hamamatsu.

Suzuki accosta la sua immagine all’evento crossmediale più importante del panorama italiano, ottenendo un importante riscontro anche all'estero, grazie alla trasmissione in diretta tv in Eurovisione.

Il Festival della Canzone Italiana di Sanremo è l’evento più amato e più seguito dagli italiani, con un altissimo seguito anche sui social network.

 

Per l’edizione 2020 si prevede un impatto mediatico ancora più rilevante, grazie alla presenza di Amadeus sul palco dell’Ariston nella duplice veste di conduttore e di Direttore Artistico e ai tanti celebri artisti in gara e ai super ospiti attesi.

 

La Casa di Hamamatsu ha scelto questa importante vetrina per entrare in contatto con un pubblico ampio e trasversale e per dare massima visibilità ai modelli che compongono la gamma Hybrid, sottolineando le qualità di vetture efficienti ed ecologiche e ampliando la notorietà del marchio. Nel 2019 le vetture ibride hanno avuto un ruolo determinante nelle vendite e la quota di mercato di Suzuki è arrivata a livelli record in Italia. Per il futuro, Suzuki prevede di ampliare il listino della gamma dotata di tecnologia Hybrid con altre protagoniste.

 

Un duetto perfetto

Come in un avvincente duetto tra due cantanti affiatati, la tecnologia Suzuki Hybrid sviluppata dai tecnici di Hamamatsu vede un motore termico e uno elettrico lavorare in modo corale. Con le loro caratteristiche complementari, i propulsori si supportano a vicenda e raggiungono risultati eccezionali in termini di brillantezza e fluidità dell’erogazione, oltre che di riduzione dei consumi e delle emissioni. C’è un legame tra una produzione artistica musicale d’avanguardia e il modo in cui gli ingegneri hanno affrontato il tema dell’ibrido e della mobilità sostenibile: andare oltre schemi rigidi e rendere Suzuki una pioniera in materia di downsizing e di ibridazione.

 

La città come palcoscenico

Il Festival di Sanremo vede Suzuki protagonista anche a Casa Sanremo. Questo spazio allestito al Palafiori diventerà il cuore pulsante delle serate sanremesi con showcase e party vivacizzati da concerti e dj set con gli animatori e i conduttori di Radio2. Da Casa Sanremo, dove Suzuki avrà la sua hospitality dedicata, si terranno numerosi collegamenti in diretta con i programmi tv, radio e digital della Rai che seguiranno l’evento.

 

In questa 70a edizione, inoltre, il Festival uscirà dal Teatro Ariston grazie anche al progetto crossmediale “Tra palco e città” di Rai e Rai Pubblicità. Durante la settimana del Festival questa iniziativa porterà intrattenimento e musica tra la gente, nelle piazze e tra i palazzi storici della città, coinvolgendo tutto il centro sanremese. Una lunga passerella collegherà il Teatro Ariston proprio al Palafiori passando per Piazza Colombo, che diventerà il palco degli eventi collaterali al Festival, con esibizioni che si susseguiranno dalla mattina fino a notte fonda.

 

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo.

Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car. L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo 4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, anche nei settori dei motocicli e dei motori marini fuoribordo puntando su valori quali l’affidabilità, il design e l’innovazione.

 

 

 

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711      

press@suzuki.it

 

Seguici su Facebook,Twitter,Youtube,Instagram,Google+

 

Ti potrebbe interessare anche



settembre 11, 2020 - Suzuki Auto

Automotive Events Green Heritage