ottobre 02, 2019 - Suzuki Auto

Suzuki è Official Car di Opera on Ice 2019

cover

- La Casa di Hamamatsu sarà Sponsor di Opera on Ice 2019, lo spettacolo che porterà le grandi stelle del pattinaggio internazionale a esibirsi nella cornice incantata del Foro Italico di Roma;

- L’evento si terrà in due serate, il 4 e il 5 ottobre e avrà inizio alle ore 21;

- In qualità di Official Car di Opera on Ice 2019, Suzuki fornirà all’organizzazione quattro esemplari di VITARA e uno di S-CROSS.

Suzuki sarà Official Car di Opera on Ice 2019, lo straordinario spettacolo con cui il pattinaggio di figura su ghiaccio approderà per la prima volta nel tempio dello sport italiano, il Foro Italico di Roma. La Casa di Hamamatsu sarà, infatti, Sponsor della manifestazione che nelle serate di venerdì 4 e di sabato 5 ottobre porterà i campioni più acclamati della disciplina a esibirsi su una pista ghiacciata di oltre 800 metri quadri, allestita per l’occasione sulla superficie del campo Centrale utilizzando oltre 35.000 litri d'acqua.

Uno show unico

Opera on Ice giunge, quest’anno, alla sua nona edizione e punta a ripetere lo straordinario successo degli anni passati, in cui ha sempre registrato il tutto esaurito. Questa manifestazione è unica perché dà modo agli atleti di esibirsi sulle note delle arie più famose delle opere liriche in scenari mozzafiato, in cui #danza, musica e sport s’intrecciano con arte e architettura, regalando al pubblico sensazioni indimenticabili. Ad eseguire i brani saranno i musicisti dell’Orchestra Roma Sinfonietta, che accompagneranno il Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano, il soprano solista Elisa Balbo e i giovani talenti della Fondazione Pavarotti.

Lo straordinario cast di Opera on Ice 2019 sarà composto da alcuni tra i più grandi pattinatori su ghiaccio, a partire da “lo Zar” Evgeni Plushenko, l’unico atleta di questo sport ad aver vinto quattro medaglie in altrettante Olimpiadi.

Accanto al russo scenderanno sulla pista del Foro Italico la Campionessa del Mondo giapponese Miki Ando, prima atleta ad aver completato nella storia un salto quadruplo, e la coppia di #danza composta da Anna Cappellini e Luca Lanotte, a loro volta campioni iridati e qui impegnati anche in veste di coreografi. In cartellone spiccano, poi, i nomi dei campioni italiani Nicole Della Monica e Matteo Guarise e della coppia di adagio Annette Dytrt e Yannick Bonheur, senza dimenticare la squadra italiana di pattinaggio sincronizzato Hot Shivers, sempre capace di emozionare grandi e piccini dando vita a un fantastico show sul ghiaccio.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21; è possibile acquistare i biglietti online su Ticketone.it e nei punti vendita Ticketone. Per qualsiasi ulteriore informazione si può invece consultare il sito operaonice.eu.

Una partnership strategica

Con Opera on Ice, Suzuki ribadisce il suo legame con gli sport del ghiaccio, che la vede Main Partner della FISG - Federazione Italiana Sport del Ghiaccio sin dal 2013 e con la campionessa Carolina Kostner.

La sponsorizzazione darà visibilità al Marchio di Hamamatsu. Il logo Suzuki apparirà sulla pista del Foro Italico e sulle balaustre che la circonderanno.

A ciascuno il suo Suv

In qualità di Official Car di Opera on Ice 2019, Suzuki fornirà all’organizzazione quattro esemplari di VITARA e uno di S-CROSS. Le auto saranno dotate di una grafica personalizzata e accompagneranno gli atleti nei loro spostamenti da e per il Foro Italico, pronte a confermare le loro fantastiche doti di abitabilità, comfort e maneggevolezza sulle strade trafficate della Città Eterna.

Questi modelli offrono due diverse interpretazioni dell’idea che ha Suzuki della moderna auto tuttoterreno. VITARA adotta dimensioni compatte per fare da passepartout nel traffico urbano come nella vegetazione più intricata quando mette le ruote fuori dall’asfalto. L'ammiraglia S-CROSS punta su una carrozzeria elegante e su un’abitabilità capace di soddisfare le esigenze di una famiglia, senza rinunciare ad assecondare qualsiasi desiderio di libertà e di evasione.

VITARA e S-CROSS possono essere ordinate con la trazione integrale a controllo elettronico 4x4 AllGrip Select, che dà al pilota l'opportunità di selezionare quattro modalità di guida (Auto, Sport, Snow e Lock). Gli ingegneri Suzuki hanno messo a punto questa tecnologia con una dedizione e un impegno che ricordano quelli con cui si allenano i grandi pattinatori, sempre pronti ad affinare le tecniche per rendere ogni movimento sul ghiaccio più sicuro e preciso. Il risultato è un impareggiabile piacere di guida in qualsiasi condizione, che si tratti di affrontare il tragitto casa-ufficio con un'attenzione particolare ai consumi, oppure di superare gli ostacoli più impegnativi nel fuoristrada.

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo.

Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car. L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo 4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, anche nei settori dei motocicli e dei motori marini fuoribordo puntando su valori quali l’affidabilità, il #design e l’innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram