maggio 21, 2019 - Suzuki Moto

Suzuki raddoppia: da questo weekend il Katana Tour affianca il DemoRide Tour

cover

Molti appassionati desiderano testare la nuova Katana e per soddisfare le tante richieste Suzuki lancia da questo fine settimana il Katana Tour, i cui appuntamenti si sommano a quelli del DemoRide Tour.

Con tre strutture attive sul territorio nazionale, tra sabato 25 e domenica 26 maggio saranno ben sei le località in cui si potranno provare gratuitamente le #moto di Hamamatsu.

Suzuki Italia è convinta che far provare le sue #moto sia lo strumento ideale conquistare i potenziali clienti. E così, spinta anche dalle numerose richieste di testare la Katana pervenute ai concessionari, la Casa di Hamamatsu ha deciso di moltiplicare i suoi sforzi per mettere ancor più appassionati in grado di saltare in sella e toccare con mano le doti della più iconica novità del 2019 e degli altri modelli della gamma. Da questo weekend prenderà dunque il via il Katana Tour, i cui appuntamenti si sommano a quelli del DemoRide Tour rendendo ancora più fitto il calendario dei test ride Suzuki e più capillare la presenza delle strutture sul territorio.

Sei tappe in quattro regioni

Con la partenza del Katana Tour sono bene sei gli appuntamenti in programma nel prossimo fine settimana in cui si potranno guidare le #moto Suzuki.

Sabato 25 il Katana Tour prenderà il via da EuroMoto Gorini, in via Trento 159 a Brescia, mentre le strutture del DemoRide Tour si troveranno in Piemonte e nel Lazio. La prima farà base da Motostyle, in corso Francia 12 a Rivoli (TO), mentre la seconda sarà operativa da #moto Superpann ad Ariccia (RM), al km 8.100 della via Nettunese.

Domenica 26 il Katana Tour approderà da Ceriani, in via Buon Gesù 33 a Castellanza (VA), e il DemoRide si dividerà nuovamente tra il Nord e il Centro Italia. Da una parte i test saranno organizzati presso Mirco #moto, in via Cuneo 52 a Borgo San Dalmazzo (CN); dall’altra il punto di partenza dei test sarà invece Masci #moto, in via Benucci a Terni.

In tutti gli eventi i motociclisti potranno trascorrere una simpatica giornata in un ambiente cordiale e amichevole, che nel caso del Katana Tour prevederà gadget per tutti e un esclusivo aperitivo serale.

Come partecipare al DemoRide Tour e al Katana Tour

Suzuki ha attivato il sito www.suzukitour.it, attraverso il quale ci si può prenotare sia per i DemoRide sia per il Katana Tour. Per iscriversi è sufficiente registrarsi online, selezionando la data e il luogo in cui si desidera fare il test. Per ogni appuntamento il sito fornisce l’indirizzo preciso del luogo da cui partono le prove su strada e consente di verificare subito la disponibilità di una #moto nelle diverse fasce orarie previste per le uscite in strada. Ogni giro ha una durata prevista di 30 minuti circa e si svolge su strade aperte al traffico, dietro un apripista dell’organizzazione Suzuki.

I vari appuntamenti in programma potrebbero subire variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo particolarmente avverse o di altre esigenze.

Le #moto in prova

Come lascia intuire il nome, il Katana Tour ha come assoluta protagonista l’iconica maxi di Hamamatsu, che monopolizza la scena nelle date a lei dedicate. La Suzuki Katana è comunque sistematicamente la #moto più ammirata anche durante gli appuntamenti del DemoRide Tour. Appassionati e curiosi la circondano per osservare da ogni angolazione la sua sagoma unica e per rimirare a lungo i suoi dettagli ricercati, che testimoniano un’incredibile cura per le finiture. La Katana sa però incantare anche nella guida, grazie a una ciclistica che si rivela nello stesso tempo maneggevole e rigorosa e alla generosità del motore a quattro cilindri, dotato di un’erogazione vivace a ogni regime.

Durante i DemoRide riscuotono sempre enorme successo anche le versatili V-Strom 650 e 1000 XT. Entrambe sono il punto di riferimento nelle rispettive categorie per chi desidera una #moto confortevole, accessibile e divertente, ideale sia per gli spostamenti di ogni giorno sia per i viaggi, magari anche in coppia. Fino al 31 maggio, tra l’altro, la gamma V-Strom è al centro di incredibili campagne promozionali, che prevedono il kit Touring in omaggio sulla prima e una supervalutazione di 1.500 Euro sull’usato dato in permuta per la seconda. Sempre la V-Strom 1000 può essere dotata anche di un set di borse in alluminio SW-Motech allo straordinario prezzo di soli 600 Euro. Nel gruppo delle #moto disponibili per il DemoRide ci sono anche la GSX-S750 in versione depotenziata da 35 kW, perfetta per chi ha la patente A2, e due modelli che assicurano un grande vantaggio cliente grazie una dotazione ricchissima: sono la muscolosa naked GSX-S750 YUGEN CARBON e la snella café racer SV650X-TER.

SUZUKI ITALIA SpA         

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

Barbara Moscato

Katia Bertello

Marta Matta

Immacolata Moretta

Seguici su Suzuki Way of life! Facebook Twitter Instagram YouTube