febbraio 14, 2019 - Suzuki Auto

Attività sportiva 2019: Campionato Italiano Cross Country Rally e 20° Suzuki Challenge

cover

- Suzuki conferma la sua partecipazione al #campionatoitalianocrosscountry Rally 2019;

- La Casa di Hamamatsu patrocinerà anche il 20° Suzuki Challenge;

- La trazione integrale è fattore tecnologico costitutivo del DNA delle auto Suzuki.

Verso la fine degli anni ’60, i progettisti Suzuki investirono nella progettazione di veicoli #4x4 compatti, che si sono poi trasformati in realtà, alla fine del 1970, con la nascita della prima vera auto #4x4 compatta. L'intento è stato quello di sfruttare al meglio un corpo vettura più compatto per creare un veicolo che potesse muoversi in tutti gli spazi ristretti che i fuoristrada dell’epoca potevano affrontare, per via delle grandi dimensioni e delle cilindrate elevate.

Suzuki si è, così, ritagliata una posizione di mercato unica, grazie alla sua versatilità, diventando ben presto riferimento nel settore fuoristrada.

L'evoluzione tecnologica del #4x4 permanente è provata dalla tecnologia 4WD ALLGRIP ed i Grand Vitara rappresentano, oggi, icone del fuoristrada ed eccellenza anche nello sport.

Nove sono i campionati italiani conquistati nel Tout Terrain, prima, e Cross Country oggi. Suzuki, con il Grand Vitara 3.6 V6 T1 ha dominato e vinto le competizioni fuoristrada grazie alle prestazioni di Lorenzo Codecà, capace di firmare otto scudetti, e di Andrea Dalmazzini, giovane pilota lanciato nell'olimpo tricolore da Suzuki con l'affermazione in una stagione Tricolore.

Ad ulteriore conferma delle qualità costruttive dei Grand Vitara sono le innumerevoli affermazioni sportive ottenute nella categoria dei fuoristrada derivati direttamente dalla serie.

La storia vincente dei modelli fuoristrada allestiti nella versione Gruppo T2 inizia nel 1999 con la prima edizione del Suzuki Challenge, il trofeo #monomarca istituito da Suzuki.

La serie che si corre con i Grand Vitara 1.9 DDiS realizza, tutt'oggi, una significativa promozione dell'attività sportiva, permettendo a molti appassionati di esordire nella specialità fuoristrada, diventando protagonisti delle classifiche del trofeo e, al contempo, del campionato tricolore di categoria, talvolta anche a livello assoluto.

Giorgio Fichera, Andrea Luchini, Mirco e Mike Emanuele, Alfio Bordonaro, Claudio Petrucci, Andrea Lolli, Armando Accadia, Giuseppe Ananasso, Andrea Alfano, Chinti Marino, sono solo alcuni dei tanti piloti che negli anni hanno caratterizzato il trofeo.

Per la stagione 2019 Suzuki conferma la sua partecipazione al CAMPIONATO ITALIANO CROSS COUNTRY, schierandosi in prima persona per confermarsi al vertice della specialità e affidando al portacolori Lorenzo Codecà un Grand Vitara 3.6 V6 T1; il fuoriclasse brianzolo, campione in carica dopo la vittoria nella serie Tricolore 2018, sarà affiancato da Mauro Toffoli: esordendo al fianco del pluricampione lombardo, il pordenonese avrà il compito di "navigare" Codecà verso l’ennesima affermazione nella serie Tricolore.

Nel quadro dell'attività sportiva prevista per l'anno 2019, Suzuki istituisce, inoltre, la 20° Edizione del SUZUKI CHALLENGE, destinato ai Clienti sportivi che partecipano alle gare con vetture SUZUKI modello GRAND VITARA 3p DDiS, allestite con le specifiche del GRUPPO T2 per i regolamenti del Cross Country.

Sei saranno le gare valide a comporre la stagione, tutte a calendario del #campionatoitalianocrosscountry:

  • 1-3 marzo: Baja di Primavera (TV);
  • 24-26 maggio: Nebrodi Baja (ME);
  • 21 – 23 giugno: Italian Baja (PN);
  • 27 - 29 settembre: Il Nido dell’Aquila (PG);
  • 18-20 ottobre: Baja Terre di Gallura (SS);
  • 15 - 17 novembre: Baja d’Autunno (PN)

L'azione di promozione di Suzuki nei confronti dei partecipanti al trofeo #monomarca si esplica sotto forma di agevolazioni d'acquisto di ricambi originali Suzuki e l’istituzione di una classifica di gara a stralcio, rispetto quella redatta dagli organizzatori delle singole prove, ed esclusiva per gli iscritti alla serie che, in base ai risultati ottenuti dai concorrenti, assegnerà i punteggi, a cui andranno sommati i punti acquisti nelle Power Stage. Tali punteggi andranno a formare la classifica del Suzuki Challenge per l'assegnazione del trofeo a fine annata e l'attribuzione del montepremi, costituito dai seguenti premi:

  • N.1 Suzuki Swift Dualjet 1.2: premio per il vincitore;
  • N.1 Suzuki V-Strom 250: premio al secondo classificato;
  • N.1 Suzuki Address 110: premio al terzo classificato;
  • N.1 motore marino fuoribordo Suzuki DF 2.5: premio per il quarto assoluto.

Sponsor SUZUKI Challenge: Motul; Gen-Art; HRX; Agos Ducato; Allianz Global Assistance; Ceva Logistic; Studium; Mercurio; Tecno2; Michelin (fornitore esclusivo degli pneumatici).

Per informazioni e iscrizioni scrivere a: emmetreracing@inwind.it.

Albo d'Oro C.I. Cross Country Rally: 2018 Lorenzo Codecà (Suzuki); 2017 Elvis Borsoi (Toyota); 2016 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2015 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2014 Andrea Dalmazzini (Suzuki); 2013 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2012 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2011 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2010 Manfrinato Giovanni (Renault); 2009 Colombo Riccardo (Mitsubishi); 2008 Codecà Lorenzo (Suzuki). CI Tout Terrain: 2007 Codecà Lorenzo (Suzuki); 2006 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2005 Codecà Lorenzo (Mitsubishi); 2004 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2003 Ciampolini Roberto (Mitsubishi); 2002 Autieri Marco (Mitsubishi); 2001 Vanni Corrado (Nissan); 2000 Riccardo Colombo (Mitsubishi); 1999 Toro Andrea; 1998 Auteri Marco (Mitsubishi); 1996 Vanni Corrado (Nissan); 1995 Vanni Corrado (Nissan)

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo.

Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car.

L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo #4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, anche nei settori dei motocicli e dei motori marini fuoribordo puntando su valori quali l’affidabilità, il design e l’innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

Katia Bertello

Marta Matta

Barbara Moscato

Immacolata Moretta

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram,Google+