ottobre 22, 2018 - Suzuki Auto

Suzuki Hybrid Art protagonista dell’autunno artistico torinese

cover

- La Suzuki Hybrid Art sarà protagonista alla GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di #torino;

- Suzuki sarà Official Car della mostra “I MACCHIAIOLI” alla GAM di Torino

- Nelle prossime settimane Suzuki Hybrid Art farà parte di un programma culturale che vede il capoluogo piemontese ricco di importanti eventi artistici.

La Suzuki Hybrid art è nuovamente protagonista, dopo il grande successo registrato al Salone dell'Auto Parco Valentino di #torino, con l’esemplare unico di IGNIS HYBRID, il #suv ultracompatto della Casa di Hamamatsu, dipinto dall’artista Leonardo Giacomo Borgese, che sarà in esposizione all’ingresso della GAM - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di #torino per circa un mese, entrando a far parte di un programma culturale di grande interesse.

Nel mese di novembre, dedicato all’Arte Contemporanea, #torino ospiterà, infatti, mostre e fiere di rilevanza internazionale, e la GAM sarà tra le sedi principali.

Think Hybrid

“Think Hybrid. Drive Suzuki.” è l’espressione di un modo di pensare trasversale e fuori dagli schemi, di cui Suzuki si fa promotrice. Il pubblico che visiterà la mostra potrà vivere l'esperienza del “Think Hybrid”, grazie ad una originale installazione artistica che vedrà la realtà diventare un’opera d’arte e viceversa.

Tutto ciò consentirà di dare forma e sostanza alla filosofia Suzuki “Think Hybrid”, simbolo della contaminazione continua del #design, dell’arte, della moda e della tecnologia nella realtà contemporanea.

Attraverso la Hybrid Art, Suzuki esce dagli schemi tradizionali del mondo #automotive e si spinge verso territori di comunicazione differenti, come quelli dell’arte moderna e contemporanea.

Pensa libero da ogni confine. Pensa di muoverti in modo alternativo. Pensa Hybrid. Guida Suzuki.”.


La mostra

Dal prossimo 26 ottobre al 24 marzo 2019, Suzuki sarà Official Car della mostra “I MACCHIAIOLI - Arte italiana verso la modernità” organizzata e promossa da Fondazione #torino Musei, #gamtorino e 24 Ore Cultura – Gruppo 24 Ore.

La mostra, ospitata nelle sale del museo, esporrà circa 80 opere provenienti dai più importanti musei italiani, enti e collezioni private.  

Gli antefatti, la nascita e la stagione iniziale e più felice della pittura macchiaiola, ossia il periodo che va dalla sperimentazione degli anni cinquanta dell’Ottocento ai capolavori degli anni sessanta, saranno i protagonisti della mostra che, per la prima volta alla GAM di #torino, valorizzerà il dialogo artistico tra Toscana, Piemonte e Liguria nella ricerca sul vero. Un ricco racconto artistico sulla storia del movimento, dalle origini al 1870, con affascinanti confronti con i loro contemporanei italiani.

Tutti i colori dell’ibrido

L’importanza del colore e la ricerca della modernità di tale corrente artistica creano un immediato parallelismo con la Suzuki Hybrid Art e l’esemplare di IGNIS Hybrid esposto in GAM. Così come i macchiaioli seppero dare una risposta alla volontà di rinnovamento dei linguaggi figurativi, allo stesso modo Suzuki affronta in modo innovativo la mobilità sostenibile, ponendosi all’avanguardia in materia di downsizing e di ibridazione.

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car.

L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo #4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, anche nei settori dei motocicli e dei motori marini fuoribordo puntando su valori quali l’affidabilità, il #design e l’innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

Katia Bertello

Marta Matta

Alessandro Berardi

Barbara Moscato

Seguici su Facebook,Twitter,Youtube,Instagram,Google+

News correlate


novembre 15, 2018 - Suzuki Moto

Automotive Corporate Art&Culture Design


novembre 13, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Excellence Heritage Technology


Ti potrebbe interessare anche

novembre 06, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Design Excellence


ottobre 31, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Sport Racing


ottobre 30, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Design Gift