settembre 19, 2018 - Suzuki Auto

Suzuki Rally Trophy torna in scena al Rally Adriatico

cover

- Il 25. Rally Adriatico è il sesto dei sette round nei quali si articola il calendario gare della serie #monomarca che Suzuki Italia promuove ed organizza per i rallisti che corrono con le versioni sportive SWIFT 1.6 Sport e SWIFT 1.0 Boosterjet;

- La gara è il penultimo appuntamento del campionato, in programma questo fine settimana, su strade sterrate nella campagna dell'entroterra marchigiano, a Cingoli.

Chi fermerà Giorgio Cogni? L'aria della Suzuki Rally Trophy diventa elettrica. Il refrain di una famosa canzone ci aiuta a descrivere come i protagonisti vivono la vigilia del sesto round della serie #monomarca di Suzuki Italia, che si corre in concomitanza con il Campionato Italiano Rally: l'università del rallismo italiano. Domande e dubbi che cercano risposte, che avranno soddisfazione nella serata di sabato 22, al termine del Rally Adriatico. La tappa di Cingoli, rappresenta un unicum della stagione, è infatti il solo appuntamento con le strade sterrate, quelle marchigiane, veloci, dal fondo compatto, duro.

Dubbi che alimentano dubbi, da sfatare, da affrontare con la grinta di sempre ma con un pizzico di attenzione in più.

Su questo rally, aspettative ne hanno tutti i trofeisti. Cogni per primo. Il piacentino della Meteco Corse può dare la stoccata finale; far suo il match point e dar corpo alla fuga al vertice supremo della classifica generale, dopo aver vinto quattro delle cinque prove disputate. Potrebbe farcela, chi va forte sull'asfalto, non va di certo piano sulla terra.

I due mesi di pausa che ha conosciuto la serie #monomarca, non hanno tenuto lontano dalle gare il toscano Stefano Martinelli che ne ha approfittato per allenarsi correndo alcune prove della "Rally Cup", l'altro "campionato" di Suzuki. Sulle strade bianche dell'Adriatico, il lucchese lascia momentaneamente la Swift 1.0 Boosterjet e ritrova la Swift Sport 1.6 R1B che tante soddisfazioni gli ha dato nel recente passato, tra queste anche il Campionato Italiano R1 del 2017.

Ventisette sono le lunghezze che deve recuperare il garfagnino all'emiliano leader, ed in questo è aiutato anche dagli scarti dei punteggi di fine stagione. Sono solo quattro in più i punti, rispetto al toscano, che deve recuperare il savonese Fabio Poggio, risalito al terzo dopo una serie di ottimi risultati a podio. Il ligure potrebbe rivelarsi la sorpresa del finale d'annata, previsto ad ottobre al rally Due Valli, mentre si sono ridotte a flebile lumicino le ambizioni di rimonta di Simone Rivia che, dopo esser partito benissimo con la vittoria nella prima tappa del Ciocco, ha inanellato un'incredibile serie di colpi decisamente sfortunati. Il parmense e quarto, di una graduatoria generale che vede al quinto posto il vicentino Andrea Scalzotto ed una lunga teoria di trofeisti alle sue spalle.

La prova sterrata dell'Adriatico segna l'esordio dei lombardi Stefano Gozzoli e Edoardo Brovelli, al via su Suzuki Swift Sport 1.6 R1B

Iscritti Suzuki Rally Trophy al Rally Adriatico: 53, Cogni Giorgio e Zanni Gabriele (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B - Meteco Corse); 54, Martinelli Stefano - Baldacci Sara (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B - G.R. Motorsport); 55, Rivia Simone - Forin Leonardo (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B - Versilia Rally Team); 56, Gozzoli Stefano e Brovelli Edoardo (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B ); 57, Poggio Fabio e Cavallotto Alessandra (Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RSTB - Alma Racing

Vincitori round Suzuki Rally Trophy 2018: Rally Il Ciocco e Valle del Serchio - Simone Rivia e Nicolò Faettini; Rally Sanremo - Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Targa Florio - Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Rally Elba - Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Rally Roma Capitale: Giorgio Cogni e Gabriele Zanni.

Suzuki Rally Trophy dopo Rally Roma Capitale.

Pilota: Cogni Giorgio Punti 90; 2. Martinelli Stefano 67; 3. Poggio Fabio 63; 4. Rivia Simone 42; 5. Scalzotto Andrea 36; 6. Denaro Sergio 12; 7. Peloso Corrado e Lunelli Rino 10; 9. Caldani Marco e Cazzola Martino 8; 11. Soliani Marco e Strabello Paolo 7; 12. Pollarolo Andrea 6.

Navigatore: 1. Zanni Gabriele punti 90; 2. Baldacci Sara 67; 3. Cavallotto Alessandra 45; 4. Faettini Nicolò 28; 5. Andrian Fabio 22; 6. Morelli Valentino e Iguera Massimo 10; 8. D'alessandro Joe 8; 9. De Paoli Marta e Pozzoni Alessandra 6.

Calendario Suzuki Rally Trophy: 25 Marzo 41° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio; 15 Aprile Rally Sanremo; 6 Maggio 102° Targa Florio; 27 Maggio 51° Rally Elba 2018; 22 Luglio Rally Roma Capitale; 23 Settembre 25° Rally Adriatico (terra); 14 Ottobre 36° Rally Due Valli.

Albo d'Oro Suzuki Rally Trophy: 2014 Michele Tassone; 2015 Alessandro Uliana; 2016 Jacopo Lucarelli, Under 25 Coppe; 2017 Lorenzo Coppe, Under 25 Lorenzo Coppe, Campione Italiano R1 Stefano Martinelli

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Google+