settembre 12, 2018 - Suzuki Auto

Suzuki presenta NUOVA VITARA

cover

- A trent’anni dal lancio della prima generazione, Nuova VITARA ribadisce il suo carattere da autentico #SUV con uno stile rinnovato, una nuova gamma motori e il massimo della tecnologia Suzuki;

- Per la prima volta una Suzuki monta i dispositivi di sicurezza per il monitoraggio degli angoli ciechi e il controllo delle manovre in retromarcia;

- Il #SUV della Casa di Hamamatsu entra a listino a 20.980 € con il nuovo 1.0 BOOSTERJET ed è proposta, in fase di lancio, al prezzo di 17.900 (IVA inclusa, esclusi vernice metallizzata e IPT)*.

La gamma VITARA debuttò nel 1988 affermandosi immediatamente come la pioniera di quello che poi è diventato il segmento dei #SUV compatti. Da allora VITARA è il costante punto di riferimento della categoria per il design ricercato, l’ottima manovrabilità, il comfort nell’uso stradale e le grandi prestazioni nel fuoristrada. Ora, nel 2018, VITARA festeggia trent’anni da leader del mercato rinnovandosi in alcuni punti chiave.

L’attuale generazione di VITARA, quarta nella sua storia, è stata lanciata nel 2015 con una carrozzeria che risponde perfettamente alle recenti esigenze di downsizing. Il suo equipaggiamento comprende la trazione integrale Suzuki 4WD ALLGRIP Select, che esalta le prestazioni off-road e migliora la sicurezza su tutti i terreni, e i più evoluti dispositivi elettronici di sicurezza e di connettività.

Stile deciso e raffinato

Esterno

Nuova VITARA presenta un frontale aggiornato con accenti cromati nella mascherina a cinque feritoie, una nota distintiva già presente sulla iV4, concept car che ha dato origine allo stile della Nuova VITARA. Un ulteriore elemento cromato nella parte inferiore della griglia dona al frontale un tocco di eleganza e, grazie al nuovo skid plate posto nella parte inferiore del paraurti, anche un aspetto dinamico.

I nuovi gruppi ottici posteriori dal design 3D adottano ora tre file di LED che rendono il look più moderno e conferiscono a Nuova VITARA una firma luminosa inconfondibile.

La gamma dei colori per la carrozzeria si amplia con l’aggiunta di nuove tinte bicolore inedite: lo sportivo e vivace Giallo Tibet metallizzato e l’elegante e sofisticato Grigio Glasgow metallizzato. Entrambi abbinati al tetto nero metallizzato.

Interno

All’interno dell’abitacolo, i materiali di alta qualità e l’eleganza delle linee rendono Vitara ancora più moderna e raffinata. Altre introduzioni importanti riguardano l’adozione di nuovi inserti soft touch e la presenza di brillanti dettagli argento su plancia, porte e console centrale. Nuovo anche il motivo geometrico sul pannello con finitura metallica argentata che decora la plancia. I sedili adottano un rivestimento scamosciato con cuciture profonde che creano un disegno geometrico e danno un tocco urbano e alla moda. Il bracciolo centrale, con un pratico vano portaoggetti, è ora di serie su tutta la gamma.

La strumentazione ha un disegno grintoso e in linea con il carattere deciso di un #SUV. L’orologio è a sua volta ridisegnato, per intonarsi meglio con il resto della strumentazione. Il nuovo sistema MY DRIVE, con LCD a colori da 4,2 pollici posto tra gli indicatori, permette di apprezzare meglio le animazioni relative alle varie modalità della trazione integrale ALLGRIP Select e del sistema Hill Descent Control, così come le indicazioni del sistema “occhioallimite”, il dispositivo di riconoscimento dei segnali stradali, che rappresenta una nuova dotazione di sicurezza.

La vera definizione di SUV

In un mercato in cui i costruttori estendono la definizione di #SUV, secondo le proprie esigenze, a mezzi ormai molto lontani dallo spirito #4x4, Nuova VITARA mantiene salda la sua filosofia di autentico #SUV. Unica nel segmento, offre al Cliente la possibilità di avere il sistema 4WD ALLGRIP Select su tutta la gamma, con qualsiasi combinazione di motore, cambio o livello di allestimento.

Con Nuova VITARA, in aggiunta all’apprezzato motore turbo a iniezione diretta 1.4 BOOSTERJET da 140 cavalli, entra in gamma il nuovo 1.0 BOOSTERJET da 112 cavalli.

Sempre turbo a iniezione diretta, questo motore è stato sviluppato da Suzuki espressamente per raggiungere un nuovo e miglior equilibrio tra potenza e rispetto dell’ambiente.

La turbina, il sistema di iniezione diretta del carburante e lo schema a tre cilindri in linea del compatto e leggero motore sono stati progettati per migliorare la disponibilità di coppia ai bassi regimi, l’efficienza in termini di consumi e limitare al tempo stesso le emissioni nocive.

Entrambi i propulsori sono omologati secondo la nuova normativa Euro 6d-temp e testati secondo i nuovi e più severi standard di prova WLTP (Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure).

Il Cliente può scegliere, in base alle proprie preferenze di guida, tra cambio manuale (5 marce in abbinamento al 1.0 BOOSTERJET, 6 marce per il 1.4 BOOSTERJET) o automatico 6 marce con comandi al volante (disponibile per entrambi i propulsori).

Tutto di serie senza sorprese

La gamma è articolata su 3 allestimenti: COOL, TOP, STARVIEW

Come da tradizione Suzuki, su Nuova VITARA viene mantenuto l’approccio “tutto di serie, senza sorprese”. Clima automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth®, compatibilità Android Auto®, Apple CarPlay® e MirroLink®, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag, bracciolo centrale con un vano portaoggetti, sono presenti già dall’allestimento COOL 2WD con cambio manuale.

Le versioni TOP e STARVIEW aggiungono: anabbaglianti LED con regolazione automatica dell’altezza, sedili in pelle scamosciata, sensori luce e pioggia, keyless start, keyless entry, scheda navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, orologio analogico centrale in plancia, retrovisori con ripiegamento elettrico. Su STARVIEW è di serie il tetto apribile in vetro.

Sistemi di guida semi-autonoma

La dotazione di Nuova VITARA conferma la filosofia Suzuki: offrire di serie sui segmenti di grande diffusione le tecnologie più sofisticate che altri car maker propongono a pagamento o offrono solo su vetture di nicchia.

Per questo motivo, Nuova VITARA porta con sé nuovi ed evoluti sistemi di guida semi-autonoma che, come silenziosi copiloti, ci aiutano ad evitare gli incidenti in un numero sempre maggiore di circostanze, regalando così maggiore tranquillità nella vita di tutti i giorni.

Il Radar Brake Support (RBS), che impiega onde radar ad alta frequenza, è stato sostituito dal sistema “attentofrena” basato sul Dual Sensor Brake Support (DSBS). Il nuovo sistema utilizza in modo combinato una telecamera monoculare e un sistema radar con tecnologia laser che aggiunge la funzione di riconoscimento pedoni al sistema di frenata d’emergenza e ne ampia efficienza e portata.

Il sistema “guidadritto” monitora eventuali superamenti involontari delle linee di mezzeria e le uscite di strada, aiutando il guidatore a riportare la vettura sulla traiettoria corretta.

Il sistema “restasveglio” monitora invece la condotta del mezzo e riesce a capire se il guidatore si sta distraendo o se sta cadendo vittima di un colpo di sonno; in tali circostanze un segnale visivo e sonoro riporta l’attenzione del conducente sulla strada.

Il sistema “occhioallimite” riconosce i segnali stradali replicandoli nel quadro strumenti, in modo da ricordare sempre al guidatore i limiti e i divieti validi per il tratto di strada che sta percorrendo. Possono essere visualizzati fino a 3 segnali stradali contemporaneamente.

Il sistema “guardaspalle” monitora gli angoli ciechi alle spalle del guidatore. Quando un veicolo viene individuato, una luce a LED si attiva in prossimità dello specchietto retrovisore sul lato interessato. Se il guidatore attiva l’indicatore di svolta per cambiare corsia, la luce a LED inizia a lampeggiare, accompagnata da un segnale acustico.

Il sistema “vaipure” entra in funzione quando la vettura si sta spostando in retromarcia, fino a una velocità di 8 km/h. L’auto utilizza due sensori radar montati nella parte posteriore per assistere il pilota in manovra, per esempio all’uscita da un parcheggio a pettine, avvisandolo dell’eventuale sopraggiungere di altri mezzi su entrambi i lati.

Quando è rilevato un pericolo, il pilota riceve un segnale sul display multifunzione e un allarme sonoro. Questo dispositivo permette al guidatore di immettersi nella circolazione in modo più sicuro quando non dispone della visibilità ottimale su uno o su entrambi i lati della macchina.

Tutti questi dispositivi, insieme con il Cruise Control Adattativo, sono di serie, con la sola eccezione delle 2 versioni COOL 2WD manuale ed automatico.

Le versioni con cambio automatico con Cruise Control Adattativo sono inoltre dotate di funzione “Stop&Go”, che permette a VITARA non solo di mantenere automaticamente la distanza di sicurezza dalla vettura che precede, ma anche, in caso di incolonnamenti, di portare la vettura al completo arresto per poi riprendere la regolare marcia in autonomia.

Prezzi e promozioni

Nuova #suzukivitara è ordinabile con prezzi di listino a partire da 20.980€ (IVA inclusa, esclusi vernice metallizzata e IPT), ed è disponibile al lancio con una promozione dedicata che consentirà, in caso di permuta o rottamazione, di acquistarla con il nuovo motore 1.0 BOOSTERJET a 17.900€, con trasmissione 2WD, o a 20.900€ con trasmissione 4WD ALLGRIP Select, inclusiva quindi di tutti i sistemi di guida semi-autonoma.

*Prezzo in caso di permuta o rottamazione

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo. Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car.

L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo #4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, puntando su valori quali l’affidabilità, il design e l’innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711    

press@suzuki.it

Katia Bertello

Marta Matta

Alessandro Berardi

Barbara Moscato

Immacolata Moretta

Seguici su Facebook,Twitter,Youtube,Instagram,Google+

News correlate

novembre 13, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Excellence Heritage Technology


ottobre 23, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Excellence Racing


ottobre 08, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Racing


Ti potrebbe interessare anche

settembre 17, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Sport Events


giugno 18, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Sport Events Technology


giugno 14, 2018 - Suzuki Auto

Automotive Sport Events