giugno 25, 2018 - Suzuki Moto

Al via il Suzuki V-Strom Hill Climb Tour 2018

cover

Grazie al Suzuki V-Strom Hill Climb Tour 2018 nei fine settimana di luglio tutti i motociclisti potranno provare i modelli della gamma V-Strom su alcuni dei passi di montagna più belli d’Italia.

Nove gli appuntamenti in programma, che spazieranno dal Gran Sasso all’intero arco alpino.

Da una nuova iniziativa di Suzuki prende vita il Demo Ride più suggestivo della stagione: il V-Strom Hill Climb Tour 2018. Nei quattro weekend di luglio la Casa di Hamamatsu darà infatti la possibilità a tutti i motociclisti di vivere un’esperienza a due ruote davvero mozzafiato e di testare in modo semplice e gratuito le V-Strom 650 XT e 1000 XT nel loro habitat naturale, su alcune delle strade di montagna più celebri e divertenti d’Italia.

Nove appuntamenti

Il Suzuki V-Strom Hill Climb Tour 2018 nasce per dare ai possessori di Enduro Tourer di ogni marca, e a tutti gli appassionati in genere, l’opportunità di toccare con mano le eccezionali qualità delle V-Strom 650 XT e 1000 XT nelle condizioni ideali, ovvero sulle curve dei passi montani più amati d’Italia. In ogni località toccata dall'Hill Climb Tour, Suzuki allestirà un campo base in vetta al passo, dove chiunque potrà lasciare la propria #moto e saltare in sella a una fiammante V-Strom. Da qui partirà il test ride che permetterà di affrontare il valico con le V-Strom 650 XT e 1000 XT e di scattare eventualmente una foto ricordo con loro e il tradizionale cartello del passo, da condividere taggando @suzukimotoitalia. Il tutto con il supporto e la guida dello staff messo a disposizione da Suzuki Italia.

Queste le nove date del calendario, con le rispettive location:

7-8 luglio. Il Gran Sasso – Campotosto e Campo Imperatore

07.07.2018 presso il Bar Ristorante Serena - Campotosto (AQ)

08.07.2018 presso il Bivacco Mucciante - Castel del Monte (AQ)

14-15 luglio. Il Piemonte e la Valle D’Aosta – La Serra e il Gran San Bernardo

14.07.2018 presso il Bar Ristorante della Serra - Magnano (BI)

15.07.2018 presso la cima del Passo Gran San Bernardo (SS 27 del Gran San Bernardo)

21-22 luglio. La Lombardia – Passo Gavia e Passo del Foscagno.

21.07.2018 presso l’Hotel San Matteo - Santa Caterina (SO)

22.07.2018 presso l’Hotel Interalpen - Foscagno (SO)

27-28-29 luglio. Le Dolomiti – San Pellegrino, Passo Rolle e Passo Pordoi.

27.07.2018 presso l’Hotel Costabella - Moena (TN)

28.07.2018 presso l’Hotel Venezia - Passo Rolle (TN)

29.07.2018 presso l’Hotel Col di Lana - Canazei (TN)

In ciascuno di questi appuntamenti sono previste otto sessioni di prova, ciascuna della durata di circa 40 minuti, con partenza fissata allo scoccare di ogni ora, dalle 10 alle 17. Ogni volta i partecipanti al V-Strom Hill Climb Tour si muoveranno dietro un aprifila dell’organizzazione per affrontare in sicurezza il percorso individuato e per scoprire quali indimenticabili emozioni sappia regalare una V-Strom, specie nel grintoso allestimento XT.

V-Strom XT: equilibrio perfetto

Le V-Strom 650 XT e 1000 XT sono caratterizzate da una versatilità eccezionale e non c’è modo migliore per apprezzare il loro fantastico bilanciamento che condurle lungo una bella strada di montagna. Il V-Strom Hill Climb Tour nasce proprio per questo. Inoltre rappresenta anche l’occasione per sperimentare come entrambi i modelli sappiano mettere subito a proprio agio ogni motociclista, quali che siano la sua estrazione e la sua esperienza. L’equilibrio tra ciclistica e meccanica è perfetto in entrambe le cilindrate e consente sin dai primi metri di guidare la #moto come se la si possedesse da sempre, con la sensazione di avere tutto sotto controllo. Curva dopo curva, le V-Strom 650 XT e 1000 XT si sanno rivelare compagne di viaggio ideali, precise e appaganti, docili e mai affaticanti.

Entrambi i modelli sfruttano le tecnologie più evolute per aumentare il piacere di guida, come il Traction control disattivabile, il Suzuki Easy Start System, che avvia il motore dopo una lieve pressione sul pulsante di start, e il Low RPM Assist, che facilita le partenze mantenendo costanti i giri allo stacco della frizione. Questo dispositivo regolarizza anche il regime a bassa velocità e si rivela quindi molto utile non solo nel traffico o nel fuoristrada ma anche lungo le salite dell’Hill Climb Tour.

La V-STROM 1000XT monta poi di serie il Motion Track Brake System, che segna l’evoluzione di un normale ABS ed è capace di modulare la frenata anche in curva e in funzione dell’angolo di piega. Tutto questo grazie all’utilizzo di una evoluta piattaforma inerziale.

Formula All Inclusive

E proprio la V-STROM 1000 XT è disponibile da poco anche in due versioni speciali chiamate Feel More e Globe Rider. Entrambe hanno una dotazione molto ricca e sono vendute a prezzi incredibili in rapporto al costo dei singoli accessori montati.

La V-STROM 1000 Feel More è infatti allestita con le valigie laterali, la borsa da serbatoio in tessuto da 11 litri (espandibile sino a 15 litri), l'adesivo di protezione per il serbatoio, le barre paramotore e il cavalletto centrale.

Oltre a tutto quanto appena elencato per la Feel More, la V-STROM 1000 Globe Rider offre anche l’estensione per la base del cavalletto laterale, le manopole riscaldabili e i faretti supplementari antinebbia.

I due allestimenti possono essere ordinati anche sulla base della V-STROM standard, non solo della XT, e assicurano sempre il medesimo vantaggio cliente: ben 624 Euro per la versione Feel More e addirittura 949 Euro nel caso della Globe Rider.

SUZUKI ITALIA SpA       

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711    

press@suzuki.it

Barbara Moscato

Katia Bertello

Immacolata Moretta

Marta Matta

Alessandro Berardi

Seguici su Suzuki Way of life!FacebookTwitterInstagramYouTube